Vittorio De Scalzi Malattia

Spargi l'amore
Vittorio De Scalzi Malattia
Vittorio De Scalzi Malattia

Vittorio De Scalzi Malattia – A circa un mese dalla guarigione dal Covid-19, De Scalzi è stato ricoverato d’urgenza in ospedale con una fibrosi polmonare. È apparso più volte su Radio Aldebaran ed è stato ospite di numerosi programmi e incontri in Tigullio.

4 novembre di quell’anno Data di nascita di Vittorio De Scalzi New Trolls, il gruppo rock progressivo che Vittorio De Scalzi ha fondato a 19 anni e in cui suona da allora, prende il nome dal cantante, polistrumentista e cantautore. Cresciuto a Milano, è Amministratore Delegato di Eni da maggio 2014. Oltre a essere membro del Consiglio Generale e dell’Advisory Board di Confindustria, è direttore della Fondazione Teatro alla Scala.

Roberto D’Arcy UT New Trolls sarà il nome di battesimo della band, seguito da Of New Trolls nel 2018. Giorgio D’Adamo è scomparso a Genova il 20 ottobre 2015, a seguito di una prolungata malattia. Nell’importo complessivo sono compresi sia il compenso fisso per la carica di Amministratore Delegato che il compenso fisso per la carica di Direttore Generale: 600 migliaia di euro per la carica di Amministratore Delegato e 1.000 migliaia di euro per la carica di Direttore Generale.

Alice De Scalzi, figlia del chitarrista, cantante e fondatore della band dei New Trolls Vittorio De Scalzi, è morta il 16 febbraio 2005 nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale San Martino di Genova. La ragazza era stata ricoverata in ospedale tre giorni prima dopo aver subito una trombosi cerebrale simile a un ictus. I genitori della giovane hanno acconsentito al prelievo di organi come ultima espressione d’amore. I sistemi di organi di altre persone vengono resuscitati in questo modo, inclusi il cuore, i reni, il fegato e le cornee.

Ad un certo punto, domenica, l’elettroencefalogramma di Alice De Scalzi era piatto, quindi il team guidato dal professor Franco Bobbio Pallavicino ha iniziato il “processo per confermare la morte”. È stata dichiarata morta la mattina successiva. È noto che questo include un anestesista e uno specialista in trapianti, che si incontrano e conducono una valutazione di sei ore per determinare la “morte legale” di un paziente.

“La gentilezza della famiglia di Alice si è rivelata sorprendente”, ha detto il professor Bobbio Pallavicino al momento della donazione degli organi di Alice. Come ospite in un popolare programma televisivo per il suo 70esimo compleanno, un noto cantante ha parlato degli ultimi 15 anni della sua famiglia. Quando ha visto il film, ha cambiato la sua vita e quella della sua famiglia. È una chiave difficile, ammette.

Sfortunatamente, è morta nel 2005. I genitori non dovrebbero mai essere in grado di sopravvivere ai propri figli. Ho avuto la fortuna di avere altri due figli che mi hanno sostenuto in un periodo difficile. Dice «è morta bruscamente a 30 anni: non è facile parlare di queste cose, sono cose che non passano mai e con le quali bisogna imparare a conviverci».

Vittorio De Scalzi Malattia

In Liguria l’artista vive a Sanremo, ma deve affidarsi alla struttura romana e al professor Francesco Vaia per una guida. Nel mese successivo alla sua guarigione dal Covid, ha trascorso più di due mesi a casa per riprendersi dopo 30 giorni in ospedale. Sfortunatamente, le cose sono peggiorate e ora sta combattendo la fibrosi polmonare.

Come molti dei suoi colleghi, molti dei suoi seguaci gli hanno subito offerto calore e attenzione per impedirgli di essere lasciato solo in un momento così critico. Non dimentichiamo che Vittorio De Scalzi, capostipite del gruppo New Trolls, è l’autore di brani che hanno fatto la storia della musica, come “Quella carzza della sera” e “Tutti i brividi del globo”. a Luis Bacalov e molti altri.

In occasione dell’uscita di “Una Volta I Suonavo Nei New Trolls”, cofanetto con libro, doppio cd e dvd con protagonista Vittorio De Scalzi, ho avuto l’onore di intervistarlo. Abbiamo discusso del cofanetto e dei New Troll. Il 3 dicembre verrà resa pubblica una traccia ancora inedita. La trascrizione di questa conversazione viene fornita per tua comodità.

Non è nostalgico in alcun modo, forma o forma. Dato che ho giocato nei New Trolls fino a ieri, è più che altro un buon momento. Durante gli spettacoli che ho fatto prima che arrivasse il Covid, ho notato che c’era molto interesse per il modo in cui ho affrontato l’intero spettacolo. Per le persone che desiderano setacciare gli archivi di un artista che è lì da più di mezzo secolo, ho voluto creare qualcosa di leggero e facile da digerire. Comunque, questi sono i miei ricordi.

Un po’ come la scaletta dei concerti che mi porto dietro da anni in giro per l’Italia e non solo, i brani di questo album sono organizzati per genere. Con la mia band, The Story of the New Trolls, ho voluto onorare il roster che si è mostrato più e più volte ai nostri spettacoli.

Il Concerto Grosso è chiaramente un’espressione dei miei sentimenti ogni volta che lo suono. Nella mia testa, vedo Luis Bacalov alla guida di un’orchestra nella Sala A della Fonit Cetra, e non posso fare a meno di chiedermi cosa avremmo fatto in risposta alla loro proposta. L’Orchestra della Magna Grecia, un gruppo di abili musicisti e un Concerto Grosso dal tono contemporaneo sono tutti presenti in questo album.

A cominciare dal rock progressivo, il New I troll hanno sperimentato un’ampia varietà di stili musicali. Tuttavia, Vanilla Fudge è il luogo in cui è nata la frase “La prima goccia bagna il viso”. Quello è stato il gruppo che ci ha ispirato di più. Per tutta la vita sono sempre stato un cantautore, ma è quando li canto da solo che lo divento. Genova, dove sono nato e cresciuto, è l’obiettivo principale della mia scrittura di canzoni. Ispirato dalla scomparsa del Ponte Morandi, ho scritto “Quelle navi”.

La voglia di ricominciare e ricostruire si riflette nel fatto che le navi torneranno a Genova. Sempre rivolto verso Genova, è noto come “Frequentatori dei raggi del sole”. Questi sono i tramonti che ho visto dalla finestra del mio appartamento di Genova. Anche se posso vedere i tramonti di Sanremo in questo momento,

Vittorio De Scalzi Malattia
Vittorio De Scalzi Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!