Ugo Tognazzi Malattia

Spargi l'amore
Ugo Tognazzi Malattia
Ugo Tognazzi Malattia

Ugo Tognazzi Malattia -Ugo Tognazzi morì nel 1990, all’età di 68 anni, per un’emorragia cerebrale che lo colpì nel cuore della notte. L’attore è stato depresso negli ultimi anni. Dopo la fine della sua grande carriera cinematografica e il successo della commedia all’italiana, l’attore è caduto in una profonda depressione, ed è stato costretto ad affrontare una vita su cui non sentiva di avere alcun controllo. “È morto quando avevo 18 anni, e più tardi ho conosciuto il suo cinema”, ha ricordato sua figlia Maria Sole Tognazzi. Era circondato da amici a pranzo ea cena. Ha fatto risotto blu e pizzaiola con la balena norvegese. Infine, ha chiesto votazioni scritte. “ca… ata, grande ca… ata, ca… ata pazzo”, votò una volta Paolo Villaggio.

Ugo Tognazzi, allora 68enne, morì di emorragia cerebrale il 27 ottobre 1990, senza via d’uscita. Una morte tragica che ha lasciato un grande vuoto nel cinema italiano, nel suo pubblico e, soprattutto, nella sua famiglia. I quattro figli di Tognazzi, Ricky, Thomas, Gianmarco e Maria Sole, non mancano mai di ricordare il grande genio artistico del padre. In un’intervista ad Avvenire, suo figlio Thomas ha parlato della morte di Tognazzi qualche anno fa, ricordando il momento della morte del padre”. Quando è morto avevo 26 anni. Alla fine era depresso e sembrava molto più vecchio di lo era. Mi aspettavo che vivesse molto più a lungo. Avevo paura di apprendere che Ugo era morto da un giornale a un certo punto. Ricky un giorno chiamò per dirmi che papà era serio e che avrei dovuto prendere il primo aereo. il viaggio è durato dieci ore e quando sono arrivato era troppo tardi”, ha detto Thomas Tognazzi.

Ugo Tognazzi soffrì di depressione negli anni precedenti la sua morte. Anni dopo, sua figlia Maria Sole parlò degli anni bui dell’attore. “Ero con lui a casa. Ricordo che piangeva davanti a un quadro. Mio padre era un ragazzino che si rifiutava di crescere. “Quando è diventato adulto, ha iniziato a estinguersi”, gli ha detto al Film di Roma Festival durante la proiezione del documentario “Ritratto di mio padre”. Ugo Tognazzi è morto per un’emorragia cerebrale nel sonno poco più di 32 anni fa. Tuttavia, la depressione, condizione che ha indebolito le sue difese, lo ha afflitto negli ultimi anni della sua Ricky, il figlio dell’attore, e Alberto Sordi, grande amico dell’attore scomparso nel 2003, hanno entrambi parlato della malattia dell’attore: “Io, lui, Gassman e Manfredi siamo stati premiati insieme al Festival di Taormina”, ha detto Sordi , secondo IoDonna, “ma durante il viaggio di ritorno in aereo mi ha colpito che avesse la testolina tra le nuvole e che si fermasse in mezzo, tra depressione e malinconia”.

Ugo Tognazzi, nato a Cremona nel 1922, festeggerà il 23 marzo 2022 i suoi 100 anni. All’età di 68 anni, il grande attore è morto il 27 ottobre 1990. Si era ammalato pochi giorni prima ed era stato ricoverato al Casa di riposo Villa Nomentana. La morte è stata causata da un’emorragia cerebrale. Ricky Thomas Gian Marco e Maria Sole sono i quattro figli di Tognazzi. “Quando è morto, avevo 26 anni. Alla fine era depresso e sembrava essere molto più vecchio di quello che era. Mi aspettavo che vivesse molto più a lungo. Avevo paura di apprendere che Ugo era morto da un giornale all’una Ricky un giorno mi chiamò per dirmi che papà faceva sul serio e che dovevo prendere il primo aereo. Suo figlio Thomas disse ad Avvenire qualche anno fa: “Il viaggio è durato dieci ore e quando sono arrivato era troppo tardi”.

https://youtu.be/mn1sz7T8CMk
Ugo Tognazzi Malattia

Tuttavia, gli ultimi anni della vita di Ugo Tognazzi furono tristi e depressi. “Era depresso, aveva paura di morire, non voleva fare niente, pensava di sbagliare tutto e non aveva nemmeno fame”. Per uno energico e iperattivo come lui, che al mattino leggeva giornali e sceneggiature e dava istruzioni su come raccogliere i carciofi… Aveva l’impressione che il cinema gli avesse voltato le spalle. Ma era fisiologico, perché dagli anni Sessanta agli anni Novanta c’era solo lui, Mastroianni, Gassman, Manfredi e Sordi», ha raccontato al Corriere della Sera il figlio Ricky. «Poco prima di morire, credo fosse l’estate del 1990, lui, Gassman e Manfredi vengono premiati insieme al Festival di Taormina, ma durante il viaggio di ritorno in aereo mi colpì che avesse un po’ di testa tra le nuvole e che si fermasse in mezzo, tra depressione e malinconia: conoscendolo da molto tempo, mi sembrava molto strano e mi dispiaceva molto”, Alberto Sordi,


morto Ugo Tognazzi è nato il 23 marzo 1922. All’età di 68 anni è morto il 27 ottobre 1990. L’attore si era ammalato pochi giorni prima ed era stato ricoverato presso la Casa di Cura Villa Nomentana. Non è riuscito a scappare a causa di un’emorragia cerebrale. Ricky, Thomas, Gian Marco e Maria Sole sono i figli di Ugo Tognazzi, che ha avuto quattro figli da varie relazioni. Thomas ricorderà quei momenti terribili in un’intervista con il futuro. Aveva 26 anni all’epoca e ricorda di essere stato depresso negli ultimi giorni. Sembrava essere molto più vecchio di lui. Era ottimista sul fatto che sarebbe vissuto molto più a lungo. Fino a lui ha iniziato ad avere paura di scoprire che era morto da un giornale. Suo fratello Ricky lo chiamò un giorno per informarlo delle condizioni critiche del padre Ugo Tognazzi. Si imbarcò sul primo volo e iniziò un viaggio di 10 ore. Purtroppo, quando è arrivato, era già troppo tardi.

Ugo Tognazzi Malattia
Ugo Tognazzi Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!