Spollon Pierpaolo Altezza

Spargi l'amore
Spollon Pierpaolo Altezza
Spollon Pierpaolo Altezza

Spollon Pierpaolo Altezza – Quanto è alto Pierpaolo Spollon? E’ il protagonista della nuova puntata della serie tv “Leonardo”, andata in onda oggi pomeriggio. Spollon, che interpreta Buonarroti, è stato ospite dello show di Simone Bortone, in onda tutti i giorni alle 14.00. su RaiUno. Lo spettacolo va in onda oggi intorno alle 14:00. su Rai Uno, come ogni altro giorno.

Pierpaolo Spollon è un giovane attore italiano promettente nato a Padova il 10 febbraio 1989. Rappresenta il segno zodiacale dell’Acquario. Anche dopo essere stato morso più volte, usa cadenze simili a cadute per farsi strada nella professione di attore. Nel 2008 il film di Carlo Mazzacurati “La giusta distanza” ha ricevuto una nomination all’Oscar.

Alex Infascelli, noto regista italiano e vincitore del David di Donatello per il miglior documentario con il suo film “Mi chiamo Francesco Totti”, viene a conoscenza dello scenario e intende portarlo all’attenzione dell’industria dello spettacolo a causa di questo sfortunato evento.Spollon è infatti apparso in diversi programmi televisivi di successo,

come “The Pupil” e “The Red Door”, ma la sua vera e personale dedizione arriva con “Doc – nelle tue mani”, ambientato sulle sabbie di una barriera corallina, dove può esprimere tutta la portata delle sue capacità. Nonostante i numerosi progressi, per il momento rimane single.

in particolare dopo aver contribuito all’apprezzato romanzo “Che Dio Ci Aiuti” conta quasi 200 milioni di follower su Instagram, ma sceglie di restare anonimo. Figlio unico Pierpaolo Spollon. Sia suo padre che sua madre hanno un background militare; suo padre è un commissario. Spollon ha avuto un’educazione estremamente strutturata a casa,

ma ciò non gli ha impedito di soddisfare la sua voglia di viaggiare. La famiglia di Pierpaolo non ha abbastanza soldi per comprargli una Playstation o un’altra console per videogiochi ad alta tecnologia. Sperava di frequentare una scuola d’arte al liceo, ma sua madre ha insistito perché studiasse scienze.

Coloro che amano la narrativa televisiva in genere conosceranno il nome Pierpaolo Spollon. Negli ultimi anni il giovane attore trentino è stato protagonista di numerose produzioni acclamate dalla critica, tra cui Doc – nelle tue mani e Vite in fuga.

Inoltre, è stato recentemente scelto per la seconda stagione della serie televisiva Rai Che Dio Ciaiuto, la cui protagonista Angela è interpretata da Elena Sofia Ricci, e attualmente sta portando in onda la terza stagione.Pierpaolo Spollon è un giovane e promettente attore italiano nato a Padova, 10 febbraio 1989.

Spollon, figlio di soldati, si butta a capofitto nel mondo del teatro. Giunge giovanissimo a Roma per formarsi al Centro Sperimetale. Nel 2017 debutta nel ruolo dell’eccentrico protagonista Filip nella serie tv di Rai Due La porta rossa, al fianco di Lino Guanciale e Gabbriella Pession. Pierpaolo Spollon non è mai stato sposato e non ha figli.

L’oggetto del suo tradimento sembra essere una giovane donna di nome Angela, ma nessuno ha dettagli su di lei. Anche i suoi profili online non rivelano molto; non si sa cosa rivelerà, se non altro, l’episodio di oggi dello show creato da Serena Bortone sulla sua vita personale.

Pierpaolo Spollon è cresciuto senza fratelli.

Sia suo padre che sua madre hanno un background militare; suo padre è un commissario. Spollon ha avuto un’educazione estremamente strutturata a casa, ma ciò non gli ha impedito di soddisfare la sua voglia di viaggiare. La famiglia di Pierpaolo non ha abbastanza soldi per comprargli una Playstation o un’altra console per videogiochi ad alta tecnologia.

Sperava di frequentare una scuola d’arte per il liceo, ma sua madre insisteva perché studiasse scienze. Ci sono donne e bambini nella vita personale di Pierpaolo Spollon. Copia del curriculum di Pierpaolo Spollon è visibile sul sito dell’agenzia Link Art; contiene informazioni sulla sua formazione e storia professionale come regista, ma non molto altro.

L’attore di Doc – È nelle tue mani L’allieva, di madrelingua russa che parla correntemente inglese, si è diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 2016. È apparso per la prima volta sullo schermo nella miniserie Nel nome del male nel 2009, per poi realizzare il suo debutto sul grande schermo come protagonista nel film Terraferma nel 2011.

È apparso come ospite in un episodio di Il giovane Montalbano nel 2012. Sia il film di fantasia Un passo dal cielo che il documentario Una grande famiglia sono stati grandi successi al botteghino nello stesso anno per il regista Pierpaolo Spollon.Un marito di troppo, Leoni e La dolce arte di esistere sono stati solo alcuni dei film che ha interpretato tra il 2014 e il 2015,

e ha avuto anche un ruolo ricorrente nella miniserie comica Io, andata in onda tra tra i 20 e i 30 anni. Il romanzo Una grande famiglia, al quale ha contribuito dal 2012 al 2015, gli ha procurato molti consensi e gli ha permesso di ottenere numerosi riconoscimenti.

Ha esordito in televisione in una puntata di The Candidate in 2015, e torna nelle sale l’anno successivo con Cosa vuoi che sia. I romanzi L’allieva e Doc – Nelle tue mani che ha adattato negli ultimi anniars sono stati accolti con ampi consensi.

Spollon Pierpaolo Altezza

Nessun coniuge o discendente è stato confermato per Pierpaolo Spollon.

Sembra che l’oggetto del suo tradimento sia stata una giovane donna di nome Angela, ma di lei non si hanno dettagli. I suoi account online non forniscono molte più informazioni, e difficilmente la puntata di oggi del programma di Serena Bortone, che si concentrerà sulla sua vita personale, farà molta luce su di lui.

Pierpaolo Spollon è una personalità leggendaria nel mondo della recitazione e autore degli acclamati romanzi Doc e Leonardo. Suo padre e sua madre, entrambi poliziotti, non hanno mai avuto altri figli. Sua madre lavora per l’esercito, mentre suo padre è un commissario.

Sua madre lo dissuase dal perseguire il suo interesse per l’arte in favore di una carriera scientifica quando era più giovane.Pierpaolo non aveva un curriculum scolastico eccezionale; infatti, viene picchiato spesso prima di venire a patti con il fatto di essere sulla strada giusta. Nel 2008, fa un’apparizione nel film del Maestro Mazzacurati La Giusta Distanza,

interpretando un personaggio la cui disastrosa audizione attira l’attenzione del regista Alex. Infascelli e lo introduce nel mondo del teatro. Si trasferisce a Roma per intraprendere la carriera di attore e diventa membro del Centro Sperimentale. Pierpaolo Spollon, invece, ha difficoltà accademiche e subisce abusi fisici numerose volte prima di rendersi conto che la recitazione è la sua vocazione.

Nel 2008 la scuola esisterà ancora, ma farà parte di un’audizione di ammissione per gli studenti del secondo e terzo anno. Nonostante la gravità dei suoi insuccessi, mantiene un rispettabile terzo posto e gli viene così offerta l’opportunità di prendere parte . Anche se ottiene un pessimo risultato al provino, Alex Infascelli, il regista, vede qualcosa in lui e lo invita nel mondo del teatro.

Pierpaolo si reca a Roma per inseguire il suo sogno di diventare attrice e studiare con Gisella Burinato e Beatrice Bracco. . Avrete quindi attraversato il lato opposto del Centro Sperimentale. I suoi ruoli di Luca Argentero in “Doc – Nelle tue mani”, “Doc – Nelle tue mani” e più recentemente “Leonardo” alla televisione Rai lo hanno fatto conoscere al generale pubblico.

Da noi a ruota libera, condotto da Francesca Fialdini, va in onda come di consueto la domenica pomeriggio su Rai 1. Tra gli ospiti di oggi, oltre a Stefani Fresi e la moglie Cristiana, anche Pierpaolo Spollon, volto noto di molti programmi Rai come “Doc”, di cui è da poco iniziata la produzione della terza stagione, e “Che Dio ci aiuti”, come così come “Blanca”, “La Porta Rossa”, “L’Allieva” e molti altri.

Dalla nascita fino alla prima apparizione di Pierpaolo Spollon

Pierpaolo Spollon, figlio di un questore e di un impiegato civile dell’esercito, è un giovane attore nato il 10 febbraio 1989 a Padova. Frequenta l’istituto tecnico e successivamente tenta di entrare nel mondo del cinema apparendo in un profilo per La giusta distanza di Carlo Mazzacurati.

Il regista Alex Infascelli lo vide e lo presentò ad altri del settore nonostante non avesse ottenuto la parte. Pierpaolo lascia così Padova per Roma, dove lavora come cameriere mentre studia recitazione al Centro Sperimentale.

I risultati

Ha debuttato come attore nel film Terraferma del 2010, interpretando il ruolo di Stefano, e nella serie televisiva di Rai 1 del 2011 Una grande famiglia. Da lì, ha ottenuto un grande successo, interpretando Michelangelo Buonarroti nella fiction Leonardo nel 2021 ed entrando a far parte del cast principale della serie di successo Doc – Nelle tue mani l’anno successivo.

Ma entriamo nel campo emotivo. Di Pierpaolo Spollon, il privato, sappiamo molto poco. Potrebbe essere o meno single e cercare l’amore in questo momento. C’è qualcuno che può amare veramente? L’attore è notoriamente molto riservato, ma recenti voci suggeriscono che sia fidanzato con una donna estranea al mondo dello spettacolo di nome Angela.

Sarà proprio così? Dall’anno scorso l’attore padovano si gode il suo momento di punta grazie al ruolo da protagonista in una delle serie televisive italiane più attese degli ultimi tempi. Michelangelo in Leonardo su Raiuno era interpretato da Pierpaolo Spollon, 30 anni, originario di via Battisti.

Spollon Pierpaolo Altezza
Spollon Pierpaolo Altezza

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!