Sammy Basso Malattia

Spargi l'amore
Sammy Basso Malattia
Sammy Basso Malattia

Sammy Basso Malattia – Sammy Basso è un musicista. Il nome Navajo Chaànaàgahi, che significa “Uomo che ha ancora molta strada da fare”, è anche il suo nome Navajo. Scrivendo un libro e filmando segmenti per il canale Nat Geo People di Sky, Sammy ha documentato il suo viaggio negli Stati Uniti lungo la Route 66. La tesi ‘Crosstalk between Lamin A and Interleukin 6 under stress condition and in prematuro aging’ è stata discussa a Padova un anno fa. , e ha conseguito un master in Biologia Molecolare con la votazione di 107 su 110.

SAM MY BASSO È OSPITE DI Non ci sono garanzie nella vita. Per il prossimo concerto di Serena Bortone racconterà la storia della sua vita: è famoso perché è il più anziano malato di progeria del mondo. All’età di 27 anni aveva fondato l’Associazione Italiana di Progeria per sensibilizzare sulla sua condizione e incoraggiare la ricerca su di essa.

L’anno 2019 è l’anno successivo dopo il 2018. Per ogni 4-8 milioni di nascite, un bambino nasce con progeria o sindrome di Hutchinson-Gilford, che è una malattia genetica relativamente rara che causa l’invecchiamento precoce nei bambini. Circa 70 bambini in tutto il mondo sono affetti da questa condizione. Quando è nato, ai suoi genitori è stato detto che non sarebbe sopravvissuto oltre i 13 anni, ma ha già più che triplicato quella stima.

Quest’anno, Sammy Basso è stato anche nominato Cavaliere della Repubblica in riconoscimento dei suoi sforzi a favore dei malati di progeria. Non sono i meriti di una persona, ma piuttosto gli sforzi cumulativi di tutti coloro che hanno lavorato instancabilmente per trasformare il nostro obiettivo in realtà nel corso degli anni, ha detto Sammy dopo aver appreso della nomina. Tutto il duro lavoro e la dedizione che tante persone hanno messo dentro è solo una facciata.

Quando si tratta di malati di progeria, Sammy Basso è il malato più longevo al mondo. Per anni ha sparso la voce e sensibilizzato sulla necessità di maggiori finanziamenti per la ricerca medica per scoprire una soluzione alla sua malattia. Questo malato di progeria di 26 anni è nato a Schio, in Italia, il 1 dicembre 1995. È il paziente di progeria più longevo al mondo.

Quando aveva solo due anni, i medici predissero che sarebbe sopravvissuto solo tredici anni. Attualmente, Sammy sta ancora combattendo e ha assunto il ruolo di avvocato pubblico per promuovere la consapevolezza ed educare il pubblico generale sulla sua condizione, Di him. Dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico di Bassano del Grappa, Basso ha proseguito gli studi presso l’Università di Bologna.

Sammy Basso Malattia

Dopo aver completato la sua prima laurea in Scienze Naturali con lode l’anno scorso e aver scritto una tesi sui nuovi trattamenti per ridurre l’insorgenza della progeria, quest’anno ha completato la sua seconda laurea in Biologia Molecolare. Più di 56.000 persone la seguono su Instagram e ha anche un account Twitter in cui twitta sulle sue attività quotidiane, i suoi viaggi e le sue apparizioni in pubblico.

L’invecchiamento precoce è causato dalla sindrome di Hutchinson-Gilford, spesso nota come progeria. Sebbene l’aspettativa di vita del paziente sia in genere inferiore a vent’anni, non ha alcun effetto sul pensiero del paziente. Secondo Sammy Basso, assume ogni giorno otto compresse del farmaco per combattere la malattia. Il mio intervento al cuore del 2019 a Roma potrebbe essere la causa di alcuni di questi.

La mia valvola aortica calcificata, che stava per chiudersi, è stata sostituita. Il mio corpo era stato picchiato dalla progeria. Era la prima volta che un paziente con questa condizione aveva subito questo tipo di intervento chirurgico. Poiché ha eseguito l’intervento solo con una piccola incisione, mi ha aperto una nuova strada e, di conseguenza, sono ancora qui per raccontare la mia storia.

Ha anche discusso dei vari progressi compiuti nella ricerca di una cura. Ci sono stati progressi significativi. – Secondo quanto racconta al Corriere dello Sport, “le risorse però non bastano mai. Attualmente abbiamo le basi teoriche per una cura per la condizione, ma dobbiamo imparare a metterla in pratica in modo che interessi tutti le cellule del corpo in modo significativo.

Inoltre, questa potrebbe essere una cura per un’ampia gamma di altri disturbi ereditari. Laura e Amerigo Basso, i genitori di Sammy, sono molto importanti per lui. Da Chicago a Los Angeles, hanno intrapreso la famosa Road to Nowhere, un viaggio che ha fatto subito dopo aver terminato il liceo. Sammy’s Journey era basato su questa esperienza.

L’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso è stata fondata nel 2005 da Laura e Amerigo Basso, in memoria del figlio Sammy, per educare il pubblico e raccogliere fondi per la ricerca sulla progeria.Gilford Progeria colpisce circa una persona ogni 8 milioni di nascite nel mondo, con un’incidenza tasso di una persona ogni 20 milioni. La malattia è causata dalla sostituzione di una delle due copie di LMNA nel genoma umano con la timina.

La versione anormale della lamina A chiamata progerina si forma nelle cellule delle persone con progeria, quando normalmente nelle cellule normali vengono prodotte solo proteine ​​denominate lamina A e C. Questa “rete proteica” è in grado di mantenere il nucleo della cellula, consentendo a ciascun gene di essere utilizzato per produrre proteine ​​che sono essenziali per la funzione cellulare e che possono rispondere a extstimoli interni e anche la lamina C gioca un ruolo critico in questo processo.

Come componente della lamina nucleare, la progerina viene assorbita nella rete proteica, ma poiché è aberrante, deforma la rete proteica, che a sua volta deforma il nucleo e provoca il disordine dell’intero genoma. Le proteine tossiche vengono prodotte all’interno delle cellule quando il genoma non è adeguatamente organizzato, con conseguente uso improprio di molti geni, con conseguente accumulo di mutazioni e indebolimento e danneggiamento della cellula nel tempo.

Ad aggravare le cose, le proteine anormali prodotte a seguito di questo accumulo mutazionale possono essere dannose, aggravando ulteriormente i sintomi della progeria in un ciclo apparentemente auto-rinforzante. La senescenza prematura e una significativa diminuzione della divisione cellulare sono il risultato di questi fattori.

Sammy Basso Malattia
Sammy Basso Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!