Ron Cantante Malattia

Spargi l'amore
Ron Cantante Malattia
Ron Cantante Malattia

Ron Cantante Malattia – Rosalino Cellamare, meglio conosciuto con il nome d’arte Ron, è nato il 13 agosto 1953, a Dorno, ed ha attualmente 68 anni. Suo fratello Italo, noto pianista, ha ispirato l’artista a intraprendere la carriera musicale mentre cresceva nella città di Garlasco. Sappiamo molto poco

della vita personale di Ron perché all’artista non piace essere oggetto di voci. Secondo quanto sappiamo della sua vita, però, non era sposato e non ha mai avuto figli. Ron ha scritto alcune delle canzoni più famose di tutti i tempi per altri musicisti, tra cui Lucio Dalla, che era un caro amico.

Attento al lupo e Piazza grande è una canzone che l’artista ha scritto per il suo collega. Quell’anno, al Festival di Sanremo, Ron cantò un brano inedito di Dalla che non era mai stato eseguito prima. Almeno pensami era la canzone in questione. In ricordo del suo compagno scomparso, l’artista ha intitolato il suo ultimo album Lucio.

La SLA – sclerosi laterale amiotrofica – è stata diagnosticata a Mario Melazzini, il migliore amico di Ron, nel 2005. Non esiste ancora una cura per questa condizione degenerativa. Ecco perché ha preso la decisione consapevole di pubblicare un CD di beneficenza con duetti dei suoi più grandi successi a

sostegno dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, di cui Melazzini è stato Presidente. Ai duetti hanno partecipato Baglioni, Zero, Carboni, Dalla, Jovanotti, Elisa e Consoli, oltre a Ron.

Rosalino Cellamare, meglio conosciuto come “Ron”, apparirà nella trasmissione Today Is Another Day venerdì 13 maggio. Dovremmo saperne di più su questo disturbo che ha danneggiato il modo di scrivere del cantante e la sua fama di uno dei cantanti più amati e apprezzati d’Italia. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come ha influito sul suo lavoro.

La vita di Ron è stata sconvolta nel 2005 quando ha appreso da Marco Melazzini che anche lui aveva la SLA, una condizione che al momento non ha una cura nota. Per dimostrare il suo sostegno all’Aisla, l’Associazione Italiana per la Sclerosi Laterale Amiotrofica, presieduta da Melazzini, il cantante ha deciso di dedicare un album in duetto alla storia del suo amico fraterno.

Dopo aver appreso della malattia del suo amico, Ron ha precedentemente affermato che la sua visione della vita e le sue canzoni sono state completamente trasformate. Il suo approccio alla musica era cambiato e non era più interessato a compiacere l’industria, generare numeri o accettare sacrifici

per avere successo. Desiderava ardentemente un modo di espressione più liberato, in cui potesse raccontare la storia di ciò che la vita lo aveva spinto di fronte a un pubblico indipendentemente dal fatto che sarebbero tornati o meno.

Un periodo più maturo della carriera artistica di Rona inizia con la malattia dell’amico, e tutto ciò che seguì va visto da questa prospettiva, alla luce del dramma che lo devastò. vita e musica, con canzoni chiaramente influenzate da questo riorientamento. Il più grande cantante di tutti i tempi? Nonostante la sua fama di cantante italiano, non si sa nulla della sua vita personale. Ecco tutte le specifiche del pezzo.

Ron Cantante Malattia

Ad oggi Rosalino Cellamare è un artista italiano di 68 anni originario di Dorno, in provincia di Pavia. Il musicista sembra essere cresciuto a Garlasco, dove il fratello pianista Italo lo ha ispirato a intraprendere la carriera musicale. Se stiamo parlando della sua vita personale, abbiamo imparato alcune cose, nonostante il fatto che non apprezzasse essere sotto gli occhi del pubblico. Secondo la nostra ricerca, non è mai stato sposato né ha avuto figli.

Dalla morte di Lucio Dalla nel 2012, ha mantenuto uno stretto rapporto con l’autore. Compositore e interprete hanno collaborato alla scrittura del brano “Attendi al Lupo e la Piazza Grande” per il collega. Durante il Festival di Sanremo del 2018 hanno eseguito un brano non registrato di Lucio Dalla intitolato almeno Pensami. Come tributo al suo migliore amico, Aaron ha pubblicato un album chiamato Lucio.

Sembra che la nuova conoscenza di Ron o Mario Melazzin gli abbia rivelato nel 2005 di avere la sclerosi laterale amiotrofica, o SLA. Non esiste una cura per questa malattia degenerativa. Avrebbe pubblicato un disco di duetti delle sue più grandi opere per raccogliere fondi per l’associazione italiana per la sclerosi laterale amiotrofica, di cui Melazzini era un membro di spicco e di cui

apparentemente non era a conoscenza della presidenza. Altri artisti coinvolti in questo progetto sono stati Elisa, Jovanotti, Claudio Baglioni & Renato Zero, Luca Carboni, Lucio Dalla e Carmen Consoli.

Garlasco, città in provincia di Pavia, è stata la città natale dell’artista. Suo fratello Italo, pianista, potrebbe averlo introdotto nel mondo della musica. Alcuni anni prima, Ron aveva chiesto a suo fratello una guida per partecipare a concorsi canori. I talent scout della RCA hanno notato il suo talento e gli hanno offerto un contratto. Ha registrato 25 album nel corso di oltre 50 anni nel mondo della musica.

Rosalino Cellamare, meglio conosciuto come “Ron”, apparirà nella trasmissione Today Is Another Day venerdì 13 maggio. Dovremmo saperne di più su questo disturbo che ha danneggiato il modo di scrivere del cantante e la sua fama di uno dei cantanti più amati e apprezzati d’Italia. Permettere’s scoprire di cosa si tratta e come ha influito sul suo lavoro.

La vita di Ron è stata sconvolta nel 2005 quando ha appreso da Marco Melazzini che anche lui aveva la SLA, una condizione che al momento non ha una cura nota. Per dimostrare il suo sostegno all’Aisla, l’Associazione Italiana per la Sclerosi Laterale Amiotrofica, presieduta da Melazzini, il cantante ha deciso di dedicare un album in duetto alla storia del suo amico fraterno.

Dopo aver appreso della malattia del suo amico, Ron ha precedentemente affermato che la sua visione della vita e le sue canzoni sono state completamente trasformate. Il suo approccio alla musica era cambiato e non era più interessato a compiacere l’industria, a generare numeri o ad accettare sacrifici per avere successo. Desiderava un modo di esprimersi più liberato,

Ron Cantante Malattia
Ron Cantante Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!