Spargi l'amore
Renzo Arbore Salute
Renzo Arbore Salute

Renzo Arbore Salute – Come cantante, chitarrista e conduttore televisivo, Renzo Arbore è senza dubbio una leggenda in Italia. Anche i nuovi arrivati ​​nel settore considerano i suoi spettacoli come gospel. Tuttavia, un grave problema di salute lo ha costretto a smettere di lavorare per la prima volta nella sua lunga carriera. Nonostante questa battuta d’arresto, non ha mai perso la fiducia nella possibilità del suo eventuale successo.

Indaghiamo sulla tragica fine dell’acclamato direttore d’orchestra. Alla domanda su uno spavento per la salute verificatosi durante uno dei suoi tour nel 2019, Renzo Arbore ha detto al quotidiano Ok Salute e Benessere di aver inizialmente liquidato il problema come “nulla di cui preoccuparsi”, ma che la sensazione fastidiosa è persistita fino a quando non lo ha costretto a annullare il resto del tour. Quell’anno Renzo aveva una febbre bassa che non prendeva sul serio, incolpando dapprima la stanchezza di essere sempre molto impegnato.

La febbre però nel corso dei giorni aumentò costantemente e alla fine dovette essere portato in ospedale: “Nell’ultimo periodo avevo lavorato molto. Mi sono trasferito dalla Sicilia nell’Artico per non infrangere le mie promesse. Bergamo era prima tappa del mio viaggio. È un successo clamoroso. Nessuno tra la folla era del sud come me, ma questo non significava che volessero che andassi. Renzo Arbore decide di continuare lo spettacolo nonostante la febbre, perché è fiducioso che non sia stato nulla di grave. Tuttavia, la lieve malattia che sta ancora vivendo gli impedisce di sentirsi completamente a suo agio.

Qualcosa non andava, e non solo a causa della lieve febbre che non sarebbe andata via. Due medici vengono a trovarlo quando mostra i primi sintomi di questo disturbo; gli dicono di stare al caldo e di riposare, ma l’artista continua comunque il suo viaggio. Il tour proseguirà come previsto, quindi tutte le promesse fatte devono essere mantenute. Compresse di paracetamolo in mano, mi infagotto e mi dirigo verso Milano, il Terza e ultima tappa del tour e un’occasione per me cruciale che viene prima di Genova e degli altri. Finché la sua temperatura non ha raggiunto i 40 gradi e la sudorazione non si è fermata, ha deciso di riposarsi in albergo.

Tuttavia, non è bastato e poche ore dopo è stato portato d’urgenza al pronto soccorso del Policlinico di Milano, dove una radiografia ha rivelato una pericolosa infezione. Dopo la diagnosi di broncopolmonite, Renzo viene portato in ambulanza in un ospedale di Roma, dove trascorre 18 giorni prima di essere dimesso per tornare a casa e guardare i suoi programmi preferiti. Renzo Arbore, musicista, paroliere, direttore d’orchestra e showman foggiano di 83 anni, ha rifiutato di lasciare che la sua malattia visibile lo distogliesse dal suo amore inestinguibile per il palcoscenico. In un’intervista a Ok Salute e Benessere,

Arbore ha rivelato di essere stato in tournée in Italia con l’Orchestra Italiana. “Nell’ultimo periodo avevo lavorato molto. – ha ammesso Arbore che era in tournée in Italia con l’Orchestra Italiana – Per mantenere fede ai miei impegni, mi sono trasferito dalla Sicilia al Nord”, ha detto. Bergamo è stata la prima tappa del mio viaggio. È un successo clamoroso. Non solo non c’erano altri “meridionali” tra la folla, ma era generalmente convenuto che nessuno voleva che lasciassi il palco. Tuttavia, ricorda: “Sentivo che qualcosa non andava la sera dello spettacolo”.

Renzo Arbore Salute

C’è una sensazione febbrile nel mio corpo. Vado in ospedale e il dottore mi controlla ma non scopre nulla. I principali nemici del cantante sembrano essere gli sbalzi di temperatura improvvisi e l’aria condizionata, eppure si sente ancora giù. Alla fine ha rivelato: “Sapevo che c’era qualcosa che non andava a causa della febbre di basso grado che non mi dava pace”. Nonostante la visita di un secondo medico, gli Arbore proseguiranno il loro tour, esibendosi questa sera a Torino: «Faccio il concerto con 39 anni e mezzo di febbre.

Dirigo l’orchestra di 15 persone e canto e mi esibisco con Gegè Telesforo per due o tre ore di fila. Pieno di arguzia, scherzi e melodie. È qui che le cose vanno al culmine, subito dopo lo spettacolo: «Quando torno in albergo aggiunge la cantante prima di andare a cena sento una gran nausea e una febbre che in qualsiasi momento raggiunge livelli molto alti: avevo ridotto le mie difese immunitarie. Il tour proseguirà come previsto, quindi tutte le date promesse devono essere mantenute. Con una coperta sulle spalle e alcune pastiglie di paracetamolo in tasca, parto per Milano, terza e ultima tappa del viaggio e una nuova ed emozionante opportunità per me che precede quella di Genova e non solo.

Al Teatro degli Arcimboldi si aspettano tante cose. Ma ora la temperatura è sopra i 40 gradi e il paziente suda costantemente, escludendo ogni possibilità di perseguire il concetto di lasciare Milano. Dato che alloggerò in hotel, mi rendo conto che non potrò mantenere le altre date. Le domande si accumulano, la temperatura rimane a 39 gradi Fahrenheit e il sudore non si ferma mai; viene trasferito al pronto soccorso del Policlinico, dove i medici scoprono “un’infezione molto consistente” alla radiografia. Fanno la chiamata che non posso permettermi di perdere tempo.

Vengo portato alla Casa di Cura Quisisana in ambulanza quando atterro a Roma. Broncopneumonia » è la diagnosi corretta. Dopo 18 giorni in ospedale e “sette antibiotici al giorno” di cure, Arbore è tornato in piena salute. Sono positivo nell’affermare che ora sono completamente guarito. Mi sento abbastanza bene per tornare al lavoro, anche se dovrò procedere con cautela. Dopo essersi laureato in giurisprudenza all’Università di Napoli e aver compreso che la musica era la sua vera vocazione, il compositore foggiano decise di dedicare il resto della sua vita alla sua arte.

Renzo Arbore Salute
Renzo Arbore Salute

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!