Spargi l'amore
Renga Genitori
Renga Genitori

Renga Genitori – Il padre del cantante Francesco Renga, Salvatorico Renga, muore all’età di 91 anni, lasciando alla sua famiglia bei ricordi. Quella di Salvatorico, padre del cantante Francesco Renga, scomparso ieri all’età di 91 anni, che ha vissuto una vita di sacrifici e fatica. Salvatorico era entrato in Guardia di Finanza in tenera età, originario di Tula in provincia di Sassari.

Ecco perché ora è nell’Artico. Ad esempio, Francesco è nato e cresciuto a Udine. Gli ultimi anni, però, non sono stati facili, e una terribile malattia li ha resi davvero impossibili, come ha commentato di recente lo stesso Francesco in un’intervista: “L’Alzheimer è terribile. – Ha spiegato – Mio padre si ricorda solo di mia madre. Spesso la confonde con me ogni volta che incontra mia sorella gemella.

Il cantautore italiano, presente anche lui, ha confessato a Caterina Balivo di aver scritto canzoni sui suoi genitori. Jolanda, la madre del cantante, è morta molto tempo fa, alla giovane età di 52 anni. Lì sono iniziate le prime scosse sulla strada per il papà, e poi gli è stato diagnosticato l’Alzheimer, che non ha aiutato le cose. Davanti alle telecamere,

Renga ha rivelato che “Sto aspettando che torni” è stato scritto per suo padre, Salvatorico. Ci sono sia assenze, come mia madre, sia presenze, come mio padre, nei testi della canzone. Ha quasi 90 anni e ha il morbo di Alzheimer. Tutto quello che vuole fare quando vado a trovarmi è parlare di mia madre. È completamente immerso in lei e non considera nessun altro esistente.

Qui, nel racconto straziante di Renga, c’è un ritratto degli ultimi anni di suo padre. Dopo la scomparsa del genitore, che ha lasciato anche la sorella di Francesco Paola e il fratello Stefano, lo stesso cantautore ha optato per il silenzio social. Salvatorico, padre di un altro celeberrimo italiano, è deceduto pochi giorni dopo, anche per cause legate all’attività sportiva.

Il padre dell’attaccante italiano Francesco Totti, Enzo, è deceduto a causa del Covid-19 il 12 ottobre. Nel salotto di ‘Domenica In’, Francesco Renga ha riflettuto sulla propria vita. Il cantante ha rivelato di aver perso sua madre. Dopo appena 52 anni di vita, la donna è scomparsa. L’artista si è sentito abbandonato dalla sua assenza e non l’ha superata fino a cinquant’anni.

Ricorda solo mia madre”, ha detto Renga di suo padre, che ha il morbo di Alzheimer. Nella puntata di “Domenica In” del 20 ottobre, Francesco Renga è apparso come ospite. Ha cantato di come dopo la morte di sua madre Jolanda, si sentiva completamente solo. Ha detto che la sala da pranzo è il luogo in cui si sentiva più connesso a sua madre e che la ricordava di più.

I suoi genitori, Salvatorico (1929-2020) di Tula, in Sardegna, e Jolanda (1935-1987) della Sicilia, hanno dato alla luce lui e la sua identica sorella gemella, Paola.

La donna frequentava il posto e canticchiava spesso Quando ero piccola, mia madre lasciava a malapena la sala da pranzo. La prima volta che ho sentito davvero la musica è stato quando l’ho sentita cantare. È difficile spiegare i sentimenti di abbandono e rabbia che hanno seguito la sua assenza. Non dovresti tenerlo con qualcuno che ti lascia lì. No,

è qualcosa che mia madre farebbe ho davvero odiato. Quando ha compiuto 50 anni, ha finalmente accettato la morte di sua madre. Per la prima volta nella mia vita, ero dall’altra parte della barricata. Mia madre è morta quando avevo 12 anni e non ho mai smesso mi sento abbandonato a causa di ciò Improvvisamente, posso vedere le cose fr dal suo punto di vista,

https://youtu.be/BKd8DtILcgk
Renga Genitori

e posso entrare in empatia con come deve essersi sentita. Si rese conto che anche se Jolanda non era fisicamente lì, “la sua presenza spirituale è aumentata nel corso degli anni ed è stata vitale per la mia esistenza”, nonostante l’assenza di un abbraccio o di una carezza tra i suoi capelli, lui era comunque parte integrante della sua vita.

La signora Jolanda aveva lasciato un’impronta indelebile nel cuore del marito, che non l’aveva mai dimenticata, nemmeno quando si era ammalato. È stato rivelato dallo stesso Francesco Renga che suo padre ha il morbo di Alzheimer. L’Alzheimer è terribile, pensa tra sé, ricordando solo Jolanda. Mio padre non si ricorda nemmeno di me, solo mia madre.

La mia sorella gemella identica lo inganna sempre facendogli credere di essere io. Salvatorico Renga, padre di Francesco, è morto a Brescia. Aveva novant’anni e aveva il morbo di Alzheimer. “Riconosce solo mia sorella, la scambia per sua madre”, ha detto il cantante del figlio in un’intervista. La sua canzone più famosa, “Now he’s an Angel”, ha riunito i fan del cantante sui social media.

Salvatorico Renga, padre di Francesco, è morto a Brescia. Il suo morbo di Alzheimer è stato un compagno costante durante i suoi 91 anni. Mercoledì mattina è deceduto nella Rsa Villa di Salute della Fondazione Paola di Rosa al Villaggio Montini di Brescia. Insieme al cantante,

la sorella gemella Paola e il fratello Stefano nel momento del lutto seguito alla morte del padre. Il Tg locale bresciano ha riferito che i bambini hanno già fatto visita al padre in ospedale e che si sarebbe tenuto un funerale privato. I fratelli Renga hanno perso il padre poco dopo la morte della madre all’età di 52 anni. Salvatorico Renga si è arruolato giovanissimo nella Guardia di Finanza;

è nato a Tula, una città nelprovincia di Sassari. Gianfrancesco Renga e sua sorella vedranno finalmente la luce dopo che la loro famiglia si è trasferita al nord, dove il maresciallo è di stanza a Muggia, in Friuli Venezia Giulia. Come suo padre prima di lui, Just Renga ha intenzione di iniziare all’accademia militare prima di intraprendere una carriera nella musica.

La gente si accalca attorno al cantante, da sempre molto popolare. Molte persone usano la famosa canzone “Adesso è un Angelo”, che il cantautore italiano ha registrato nel 2005 quando ha vinto il Festival di Sanremo 2005, come gesto di intimità e affetto. Come è noto, il cantante ha avuto una figlia di nome Jolanda con Ambra Angiolini, e le ha dedicato il brano poco prima di esibirsi al Festival di Sanremo. Alla domanda di Domenica In sulla malattia di Alzheimer di suo padre, Francesco Renga ha detto:

Renga Genitori
Renga Genitori

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!