Ragazzo Morto Nel Pozzo

Spargi l'amore
Ragazzo Morto Nel Pozzo
Ragazzo Morto Nel Pozzo

Ragazzo Morto Nel Pozzo – Domani, giovedì 7 luglio, si terranno presso la chiesa di Sant’Achille a Molfetta, in Puglia, i funerali di Antonio Andriani, l’imprenditore morto dopo essere caduto in un pozzo durante la sua festa di compleanno. La salma dell’uomo è stata disposta la restituzione che in queste ore dovrebbe arrivare a Trapani in provincia di Bari.

Per la magistratura bastava anche solo riconoscere il coroner. Di conseguenza, non sono state rilasciate informazioni sulla gestione del corpo di Bio Salus. Sabato sera, un ragazzo è caduto nel pozzo artesiano della villa nel parco, uccidendolo sul colpo.

È morto a causa di un trauma da corpo contundente al collo, secondo il medico. Era ben noto a Molfetta, in Italia. Quando si trasferì a Trapani, fece molti nuovi amici perché lì era il direttore delle operazioni commerciali di Bio Salus. era lui,

Durante la sua festa per il 40° compleanno, è salito sopra la copertura del pozzo artesiano e la tragedia è stata completata in un istante. L’uomo è riuscito a cadere attraverso la copertura di cemento quando si è rotta. Un pozzo profondo 25 metri con dieci camere piene d’acqua. Poiché i polmoni dell’uomo non contenevano acqua, il medico legale ha concluso che è morto all’istante a causa della profonda ferita alla parte posteriore del cranio.

La Procura della Repubblica ha disposto un’indagine sulla copertura del pozzo. C’è solo una persona di interesse in questo caso, ed è il proprietario della casa. Il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini ha rilasciato una dichiarazione in onore di Antonio Andriani, un concittadino del posto. “Le indagini attualmente in corso faranno luce sui responsabili dell’incidente”, ha affermato.

È nostro, ma Antonio non potrà restituirlo. Da giorni Molfetta è delusa e scettica, incapace di capire cosa sia successo, nel modo in cui è successo. Perché non possono restituirlo,

Mettere in parole il proprio dolore è un compito impegnativo. Da amico di Antonio, ero consapevole della sua ammirazione per Renato Zero e del suo entusiasmo per la musica. Ne aveva passate parecchie a questo punto. Aveva trionfato su una grave malattia. All’indomani della sua caduta, è stato promosso a manager di una società.

Uno di quei molfettesi che lasciano il segno. Un giovane premuroso, intelligente e affidabile. Un uomo adorabile che, pur vivendo da tempo lontano da Molfetta, riesce comunque a Per lui, non è mai stato un problema tenersi in contatto con i suoi vecchi compagni e il luogo dove è nato. I tuoi amici e familiari più cari riceveranno tutto il mio amore e affetto. Come è finita la vita di Antonio Andriani?

video dell’uomo caduto in un pozzo artesiano durante una festa di compleanno ed è morto, all’età di 40 anni, Per la festa dei 40 anni di Andriani nella sua proprietà in provincia di Erice di Trapani, aveva deciso di organizzare una festa a Molfetta.

Ragazzo Morto Nel Pozzo

In un video inviato ai carabinieri da un partecipante si vede che uno dei partecipanti si vede ballare sulla lastra del pozzo. Andriani viene inghiottito dalla voragine che giace sotto i suoi piedi quando la lastra si rompe. A una profondità di 27 metri, il corpo di un vigile del fuoco viene ritrovato dai sommozzatori del dipartimento.

Gli inquirenti hanno già ascoltato gli amici di Antonio che erano alla festa, e nelle prossime ore la salma sarà portata all’obitorio dell’obitorio dell’ospedale di Marsala per l’autopsia. Colpendo in particolare i residenti della città,

Queste ore sono state rese ancora più inquietanti dall’uscita in pubblico di un filmato girato alla festa di compleanno, in cui vengono accidentalmente registrati gli ultimi momenti di festa prima della tragedia. La famiglia e gli amici di Andriani si riuniscono a Molfetta per piangere la scomparsa del figlio, Antonio, caduto in un pozzo sabato sera mentre festeggiava il compleanno ad Erice.

Venerdì alle 17 si terranno i funerali nella parrocchia Molfetta di Sant’Achille, in Sicilia. A seguito della pubblicazione di un video girato alla sua festa di compleanno, che ha ulteriormente disturbato i residenti della città,

in cui si registrano inconsapevolmente gli ultimi momenti di gioia prima della tragedia: “Secondo Tommaso Minervini, sindaco di Molfetta, è difficile esprimere a parole il proprio dolore. – Conoscevo Antonio, ha detto.

Ero consapevole del suo amore per la musica e del suo idolo, Renato Zero. Aveva trionfato su un grande affare. Una malattia orribile è stata sconfitta. All’indomani di una caduta, è diventato il manager di una società. Apparteneva al gruppo dei Molfetta individui noti per aver lasciato il segno”, è.

Aggiunge che le indagini riveleranno chi è stato il responsabile dell’incidente, ma Antonio non potrà restituirlo. Molfetta è da giorni incredulo e incredulo, e non possono restituirlo alla sua famiglia, anziana conoscenti o chiunque altro lo conosca.

nel modo degli eventi. Un giovane premuroso, intelligente e affidabile. Nonostante risieda da tempo lontano da Molfetta, questo amabile individuo mantiene continui contatti con la sua città natale e conoscenti di vecchia data “La conclusione è stata stilata da Minervini.

Gli applausi, i sorrisi e il dan di Gigi D’Agostinocing music sono tutte catturate nel video finale di Antonio Andriani. Poi è arrivato il trambusto. Alla vigilia del suo 40esimo compleanno, Antonio Andriani, il gestore, è stato trovato morto dopo essere caduto in un pozzo artesiano. Aveva prenotato un’abitazione privata ad Erice, che si trova nel trapanese, per ospitare una festa.

Mentre tutti ballano su L’Amour Toujours di Gigi D’Agostino, puoi notare l’atmosfera gioiosa nel video. Nel bel mezzo della festa, Antonio Andriani viene fatto sedere sul pozzo artesiano, circondato da familiari, amici e benefattori.

Ragazzo Morto Nel Pozzo
Ragazzo Morto Nel Pozzo

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!