Ragazzo Morto A Parigi

Spargi l'amore
Ragazzo Morto A Parigi
Ragazzo Morto A Parigi

Ragazzo Morto A Parigi – Luigi Villamagna è morto ieri, venerdì 8 giugno. Aveva 23 anni e frequentava il corso di laurea magistrale in Storia e scienze orientali dell’Università di Bologna. Lo studente, originario di Vasto, è stato temporaneamente a Parigi per il progetto Erasmus+. Un’opportunità per gli studenti di trascorrere un periodo di tempo, da 5 mesi fino a un anno, in una delle nazioni dell’Unione Europea. Nella capitale francese Luigi perse la vita, investito da un’auto pirata in corsa, mentre attraversava la strada. Secondo i resoconti della polizia francese, il giovane si trovava sul passaggio pedonale al momento del duro impatto.

Il conducente dell’auto è scappato e non ha soccorso il giovane, che è rimasto a terra per accertamenti. A dare la notizia è stato il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che attraverso i social ha offerto le sue simpatie e quella del suo consiglio comunale. Anche il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia del giovane: “La notizia della tragica scomparsa del giovane studente universitario, la cui ambizione di una vita è stata distrutta da un incidente, ha sconvolto non solo la comunità locale ma tutto l’Abruzzo”. Anche l’Alma Mater Studiorum di Bologna, si è aggrappata ai suoi cari attraverso un messaggio sul giornale del campus.

Investito e ucciso da un’automobile a Parigi. È la drammatica fine di un giovane di Vasto, in provincia di Chieti. Il 23enne era uno studente della Facoltà di Filosofia dell’Università dell’Aquila, ed era in Francia per il progetto Erasmus. L’investimento è avvenuto ieri, nel capoluogo e, secondo la prima segnalazione, arrivato dai carabinieri d’Oltralpe, stava attraversando la strada quando è stato falciato da un’auto sulle strisce pedonali.

L’autista dell’auto è scappato, non aiutando il giovane che è rimasto a terra immobile. Distrutta la famiglia del giovane, a cui i carabinieri di Vasto, raggiunti dal Consolato italiano a Parigi, hanno dovuto dare la tragica notizia. Dopo aver frequentato il liceo a Vasto, il giovane ha conseguito la laurea triennale in Filosofia e Teoria di processi comunicativi presso l’Università dell’Aquila. Successivamente si è recato a Bologna, dove ha sognato un master in storia e scienze orientali. Era nella capitale francese da quasi un anno per uno scambio Erasmus e lì ha frequentato l’università Paris 1 Panthèon-Sorbonne.

Ragazzo Morto A Parigi

Le condoglianze alla famiglia arrivano dal sindaco di Vasto, Francesco Menna, e da quello di Aquila, Pieluigi Biondi. La prima dice: “Sta andando un bambino con voglia di studio e di viaggio, che simboleggiava una grande speranza per la sua famiglia e per la nostra città. Mi aspetto che la responsabilità venga individuata”. E il sindaco dell’Aquila: “Il comune e la città si aggrappano all’angoscia dei familiari dello studente purtroppo morto mentre si trovava a Parigi per il programma Erasmus. Una tristezza che colpisce anche la comunità universitaria del nostro ateneo, dove si è laureato in Filosofia, alla quale manifesto sentimenti di cordoglio e vicinanza”.

Travolto e ucciso da un’auto a Parigi: così un giovane studente italiano, Luigi Villamagna, ventitreenne di Vasto, studente della Facoltà del Progetto Erasmus, ha rivendicato la vita di filosofia all’Università dell’Aquila in Francia .L’investimento è avvenuto ieri mercoledì 8 giugno, nella capitale francese e, secondo la prima segnalazione, arrivato dai carabinieri d’Oltralpe, stava attraversando la strada quando è stato falciato da un’auto sulle strisce pedonali.

A 23 anni di Vasto, Luigi Villamagna, è morto a Parigi dopo essere stato investito da un’auto. Il giovane, laureato in filosofia all’Università dell’Aquila, si trovava nella città francese per il progetto Erasmus. L’evento, su cui la polizia francese sta cercando di far luce, si è svolto ieri sera. Secondo le prime informazioni, il 23enne stava attraversando la strada a un passaggio pedonale quando è stato investito da un veicolo. L’autista non si è fermato ad aiutare e ora è ricercato. Ad informare la famiglia i carabinieri di Vasto, contattati dal Consolato italiano a Parigi.

Luigi Villamagna lascia la madre Rita, il padre Nicola e la sorella Giulia. Il funerale, come risulta da un manifesto funebre ricercato dalla famiglia, si sarebbe svolto a Vasto in data da destinarsi. Nella notte un’auto lo ha sommerso mentre sfrecciava, per poi scaricarne la salma a terra in uno dei luoghi più frequentati dalla movida parigina. Doveva farlo Luigi Villamagna, uno studente abruzzese di 23 anni ucciso da un pirata informatico a Parigi, dovrebbe tornare in Italia nelle prossime settimane. Telecamere e testimoni sono tuttora esaminati e interrogati dalla polizia nazionale d’oltralpe. Nel frattempo, la cittadina

sconvolti gli abitanti di Pollutri e Vasto, la casa originaria di Luigi. All’Alma Mater di Bologna, Luigi stava ancora frequentando un master in Storia e sstudi e un Erasmus a Parigi. Era uno studente modello, già laureato in filosofia all’Università dell’Aquila.

Sarebbe stato un intervallo di un anno al Panthéon Sorbonne, che è in fase di completamento. Mentre stava attraversando una strada nella periferia nord di Parigi, una notte tra il 7 e l’8 giugno, un’auto lo ha investito. L’incidente è avvenuto nella zona della porta parigina di Clichy, che ospita Place Clichy, una delle piazze più frequentate della città in qualsiasi momento. L’autopsia rivelerà presto se sia morto sul colpo o meno e se Luigi avrebbe potuto essere salvato o meno se fosse stato salvato in tempo.

Ragazzo Morto A Parigi
Ragazzo Morto A Parigi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!