Paolo Vallesi Malattia

Spargi l'amore
Paolo Vallesi Malattia
Paolo Vallesi Malattia

Paolo Vallesi Malattia – Paolo Vallesi, il cantautore fiorentino vincitore della trasmissione di Rai 1 “Ora o mai più” nel 2019 con Amadeus, è tornato alla ribalta mentre combatteva contro un cancro al colon, che gli era stato diagnosticato pochi istanti prima dell’inizio dello spettacolo. Il suo nuovo album IoNoi include duetti con amici come Gianni Morandi, Masini e Pieraccioni per affrontare la malattia, di cui in precedenza aveva evitato di discutere. La mia sincera speranza è di meritare la vittoria di “Ora o mai più” per i miei meriti. Per essere efficace, non ho parlato di cancro. La mia paura era che avrebbe infiammato le tensioni razziali e mi avrebbe trasformato in un capro espiatorio. In un’intervista con il Messaggero, ha osservato: “Ho deciso di comunicarlo sei mesi dopo”.

Poiché oggi eseguo le evocazioni, ne parlo in passato. È stato un colpo di fortuna che l’ho afferrato prima che sfuggisse di mano. A causa del tumore, ho riacquistato la fiducia che avevo perso in precedenza. Spiegava Vallesi: “Non sarà quello di spaccare palle di vita”. ‘The Force of Life’ è una canzone che ha composto prima e poi vissuta: “Questa è una canzone che ho scritto prima e poi vissuta”. Quando ne avevo più bisogno, l’ho tenuto con tutte le mie forze. Mentre Morandi stava guarendo dalla sua ferita alla mano, abbiamo registrato l’album del duetto insieme. Vallesi ha confessato di essersi commosso negli studi. Fedez, a cui è stato recentemente diagnosticato un cancro al pancreas, ha risposto: “Ho davvero amato la tua comunicazione. Coloro che ti condannano per aver sensibilizzato su un argomento tabù sono” ignobili”.

Inizia lasciando il segno nell’industria musicale, quindi espandi i tuoi orizzonti per includere la televisione. In molti film, la flessibilità di alcuni personaggi è spesso al centro dell’attenzione, soprattutto quando si tratta di abilità che vanno oltre il regno della pura abilità artistica. Un numero esiguo di persone ha la possibilità di mettere alla prova le proprie capacità in televisione, permettendo agli altri di vedere di che pasta sono fatte. Le persone sono affascinate da coloro che dimostrano genuina preoccupazione per il benessere del pubblico in generale, anche se solo in modo superficiale.

https://youtu.be/vSEK8b8kags
Paolo Vallesi Malattia

Alla fine degli anni ’90, uno dei cantautori più famosi è stato in grado di dimostrare questo punto. Ci riferiamo a Paolo Vallesi, artista che si è guadagnato un seguito fuori dall’Italia. Da giovane, Paolo è stato in grado di affermarsi come una figura influente nell’industria musicale. Il Vallese ha iniziato a lavorare nell’industria discografica dopo aver studiato pianoforte dall’età di nove anni. Come arrangiatore tra Firenze e Modena, ha lavorato con Pippo Baudo e il Festival di Castrocaro prima di apparire nel programma televisivo “Gran Premio” nel 1989. È stato visto dal produttore Dado Parisini all’ultimo evento in cui è apparso.

Il suo singolo di debutto, “Return to live/He is being a lady”, è stato reso possibile in parte da un incontro casuale con il produttore di “Un CD per l’estate”. Così la Vallesi salì alla ribalta, partecipando al Festival di Sanremo l’anno successivo e attirando ancora di più l’attenzione sul suo stile artistico unico. La carriera di Paolo è decollata una volta che gli si sono aperte le porte della fama. Ci sono una serie di ragioni per cui la musica di Vallesi è popolare in Sud America, ma è popolare anche in Spagna e in Italia. Le sue canzoni sono state anche tradotte in spagnolo, per la gioia di un pubblico internazionale che si è abituato al suo lavoro. Inoltre, la partecipazione alla seconda edizione de “La Talpa” e la vittoria alla seconda edizione di “Ora o Mai più” hanno fornito una preziosa esperienza televisiva.

Vidi la tragedia della malattia di Paolo, che gli aveva tolto la vita e di cui non aveva mai parlato fino a un certo punto nei suoi ultimi anni. Alla domanda sulla sua strategia per la vittoria di ‘Ora o mai più’, Paolo ha detto: “Non ho parlato di cancro per avere successo”, parlando ai microfoni di ‘Il Messaggero’. Ecco perché non volevo essere vittimizzato: gli avrebbe dato la possibilità di stravolgere la gara. Sono passati sei mesi da quando Vallesi ha deciso di condividere la notizia con il mondo, ha detto. Il gioco si fa duro. In un’intervista a Messaggero, Paolo Vallesi ha svelato il motivo della sua riluttanza a parlare apertamente della sua battaglia contro il cancro e ha informato Fedez di aver subito un intervento chirurgico per curare un cancro al pancreas. Ho molto apprezzato i tuoi sforzi per metterti in contatto con lui. “Sono ignobili coloro che lo condannano”, ha rimarcato Vallesi a sostegno di Fedez per aver sensibilizzato su un tema che nella nostra società è ancora tabù.

Il Vallese, invece, è rimasto calmo mentre combatteva la malattia. Al suo ritorno in televisione nel 2019 per competere in “Ora o mai più”, ha dichiarato di aver combattuto contro un cancro intestinale. Per vincere, “Ora o mai più”, dovevo fare tutto da solo. Per essere efficace, non ho parlato di cancro. Non volevo essere una vittima perché avrebbe macchiato l’immagine della comunità afroamericana. Sei mesi dopo, ho preso la decisione di raccontarvelo”, ha spiegato Vallesi. Due album, “Io” e “Noi”, sono stati pubblicati per commemorare i 30 anni di carriera del cantante: “Io”, che conteneva materiale inedito, e noi”, che comprendeva i suoi successi interpretati da cantanti famosi come Gianni Morandi, Marco Masini e persino G.I.G.

Dopo la diagnosi di cancro al colon, Paolo Vallesi ha partecipato al concorso “Ora o mai più”, che ha vinto nel 2019. Oggi è un altro giorno ospite Paolo Vallesi ha riflettuto sul percorso artistico di Serena Bortone. Tuttavia, ha trascurato di affrontare uno degli aspetti più delicati della sua vita: la sua malattia. A causa della sua natura sensibile, Paolo Vallesi ha scelto di non discutere pubblicamente della sua battaglia contro il cancro durante i suoi primi anni come artista. Secondo una recente intervista rilasciata, il cantante ha dovuto sottoporsi a una serie di terapie mirate, oncologiche “piuttosto pesanti”. Ha superato un momento difficile della sua vita usando il “potere della vita”,

Paolo Vallesi Malattia
Paolo Vallesi Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!