Ornella Vanoni Patrimonio

Spargi l'amore
Ornella Vanoni Patrimonio
Ornella Vanoni Patrimonio

Ornella Vanoni Patrimonio – Ornella Vanoni, regina indiscussa del pop italiano, nasce nel 1934 da una ricca famiglia farmaceutica. Dopo aver terminato la sua formazione in Svizzera, ha deciso di seguire le sue inclinazioni artistiche. Con un umile inizio negli anni ’50, la sua carriera è stata piena di importanti successi. Il cantante, infatti, possiede uno splendido appartamento alle Zattere, in particolare alle Fondamenta degli Incurabili.

Oltre che per la musica, la Vanoni sarà ricordata per le sue relazioni: all’inizio degli anni ’60 conosce Gino Paoli, con il quale avrà una breve storia d’amore, e nel 1960 sposa l’impresario Lucio Ardenzi, da cui aveva un figlio, Cristiano, ma dal quale ha rivelato: “Quel matrimonio è stato un errore. Amavo ancora Gino anche dopo che ha cercato di convincermi a non chiedergli di recitare “Endless” al nostro matrimonio all’ultimo minuto.

Quando Cristiano era classe 1962 io e Ardenzi eravamo già separati, nel frattempo non solo non avevo superato l’affetto per Paoli ma l’avevo anche sposato, la cosa più fedele sarebbe stata per me astenermi dal fare una presentazione formale il giorno del matrimonio. Ornella Vanoni, una delle vocalist più note della musica leggera italiana, è praticamente una leggenda ai suoi tempi.

Ornella Vanoni ha affermato in diverse occasioni che la sua città preferita è Venezia, descrivendola come “meravigliosa” e affermando che Hugo Pratt è stato uno dei motivi principali del suo innamoramento della città. Come si vede in alcune foto, il soggiorno sembra avere pareti chiare, pavimento in parquet, due enormi lampadari e una poltrona rossa posta davanti al caminetto.

L’uscita del suo album 112 ha portato alla musicista milanese un grande successo. I suoi 60 anni di carriera le hanno valso il titolo di “La signora della musica italiana”. Ha partecipato otto volte al Festival di Sanremo, classificandosi seconda nel 1968 con la sua interpretazione di “Casa bianca”, e altri autori hanno manifestato interesse a collaborare con lei.

Con Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello, fece il suo debutto come attrice nel 1956. L’anno successivo, partecipò a un’altra prima del Piccolo, questa volta de I Giacobini di Federico Zardi. Nel 1960 incontra Gino Paoli, l’uomo che diventerà il suo fidanzato per tutta la vita e il collaboratore creativo il cui lavoro l’avrà portata alla fama. Ornella Vanoni, 85 anni, è in ottima forma, visto che di recente ha commesso un terribile abbaglio mentre conduceva un programma Rai.

Eppure, nonostante le sue emozioni per Gino Paoli, quel giugno sposò Lucio Ardenzi. Tuttavia, le cose sembravano migliorarsi professionalmente. Cristiano, figlio di Ornella, è nato dopo il suo breve matrimonio con la Ardenzi finito con il divorzio nel 1962. Il più grande amore privato di Ornella è stato Gino Paoli, come abbiamo già accennato. Il cantante ha avuto anche importanti collaborazioni con Hugo Prett e Francesco Leto.

Ornella Vanoni Patrimonio

Nonostante la città natale di Ornella Vanoni possa essere stata Milano, ha sempre considerato Venezia la sua vera casa e ha deciso di rimanerci. Rifugio in cima alle Zattere in Fondamenta degli Incurabili. Ornella Vanoni, cantante italiana di fama internazionale, ha iniziato la sua carriera alla tenera età di 15 anni. Il titolo di “migliore interprete della canzone italiana” le è stato conferito in riconoscimento delle sue interpretazioni stellari di una vasta gamma di classici senza tempo.

Mi vengono in mente molti film come The Appointment, One Reason More, What’s There, Falling in Love Never, Paradise in a Room e centinaia di altri. Nel 1957 fece il suo debutto nell’innovativo spettacolo di varietà Canzonissima di Mike Bongiorno. Ornella ha pubblicato oltre 40 album in studio, vari singoli ed è stata inclusa in un’ampia varietà di compilation negli anni successivi al suo debutto.

Ornella Vanoni ha ricevuto numerosi riconoscimenti nel corso della sua carriera. Tali esempi includono il Premio alla carriera 2019, il Premio Tenco 2012 e il Premio Ciampi 2009 del Festival di Sanremo. Ornella Vanoni ha anche realizzato un film biografico sulla sua vita, intitolato “Ornella Vanoni – Senza fine”, che ha debuttato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1978. Vanoni pesa circa 60 chilogrammi e 1,71 metri di altezza.

Ornella Vanoni è ancora molto sotto i riflettori, e per una buona ragione: è ampiamente considerata come una delle migliori interpreti della musica italiana. Ora nell’anno 2019, il suo tour italiano è stato un enorme successo. Ma basta parlare della sua carriera; sicuramente ci sono degli aneddoti affascinanti da scoprire anche sulla sua vita privata. Con ogni probabilità, il video incriminato ha ricevuto molta attenzione e consensi online.

La bellezza e la femminilità di Vanoni sono sempre state sorprendenti e questo non è cambiato molto nonostante la sua età avanzata. Il suo fedele seguito è un tributo al suo talento musicale e ai suoi sempre presenti capelli rossi, al suo comportamento allegro e al suo sorriso contagioso. A causa della sua relazione a lungo termine con Gino Paoli, l’autore di alcune delle sue canzoni più popolari come “Senza fine”, ci sono state molte speculazioni sulla vita romantica della Vanoni.

Dopo aver sposato lo showman italiano Lucio Ardenzi nel 1962, Ornella ha dato alla luce il figlio Cristiano nello stesso anno. Sono stati sposati per tre anni prima di farla finita. La Vanoni ha recentemente deciso di fare di Venezia la sua dimora definitiva, disprezzoe avendo vissuto nel cuore di Milano per molti anni. Il cantante ha una bellissima residenza in Fondamenta degli Incurabili nel quartiere Zattere.

In un’occasione, la nota cantante ha avuto l’impressione di essere filmata durante la sua esibizione e, dopo averlo realizzato, si è scatenata con un linguaggio colorito. Anche se non è la prima volta che l’artista affronta questi argomenti, i membri del fan club Amici di Maria De Filippi ne saranno sicuramente esperti. In effetti, poche persone sono a conoscenza dei legami storici di Vanoni con il Veneto, motivo per cui ha scelto di stabilire la sua casa nella splendida Venezia.

Ornella Vanoni Patrimonio
Ornella Vanoni Patrimonio

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!