Spargi l'amore
Kante Infortunio
Kante Infortunio

Kante Infortunio – Secondo quanto riferito, N’Golo Kante è in disaccordo con Chelsea e Francia. Trattenuto dalla nazionale dall’allenatore Deschamps dopo aver dovuto interrompere il riscaldamento pre-partita per un infortunio all’inguine, il 28enne centrocampista francese non sarà disponibile per la partita di domani contro il Newcastle, con grande sgomento di Frank Lampard”.

L’allenatore sostiene che era chiaro che non poteva giocare prima della seconda partita in Francia, ma lo hanno comunque mandato in panchina”. Come persona, simpatizzo più con Kante che con chiunque altro poiché non è un novellino ed è, infatti, un calciatore eccezionale che ha già vinto una Coppa del Mondo. La sua situazione avrebbe certamente dovuto essere gestita meglio.

Per me ha senso che quando i giocatori sono in nazionale, Thomas Tuchel ha perso la calma con N’Golo Kante all’ottavo minuto di una partita tra Chelsea e Tottenham Hotspur che potrebbe ancora essere ricordata come la seconda battaglia di Stamford Bridge . Il centrocampista del Chelsea aveva appena letto in modo brillante il passaggio di Ben Davies al centro del campo,

dribblando Heung-min Son del Tottenham per riprendere il controllo della sua squadra nella metà campo degli Spurs. Il centravanti non convenzionale del Chelsea Kai Havertz ha risposto rapidamente, guadagnando un vantaggio sulla linea di fondo degli Spurs, ma il passaggio successivo di Kante è stato sciatto. Tuchel, in modo tipico,

camminava rabbiosamente in disparte. Per questo motivo, non avrebbe dovuto ripetere il processo. Si potrebbe sostenere che questo fu l’ultimo caso di negligenza da parte di Kante per i successivi settantasei. In poche parole, ha governato. C’è anche il Chelsea. C’è voglia di più calcio? In questa stagione,

Paramount Plus è l’unico luogo in cui guardare ogni minuto di ogni partita di Serie A, per non parlare di alcune partite in italiano. Inizia oggi la tua prova gratuita iscrivendoti e utilizzando il codice promozionale ITALIA. Tutte le partite della UEFA Champions League e dell’Europa League, così come la NFL su CBS e numerosi altri programmi e film,

sono disponibili per gli abbonati. Con il codice sconto ITALY potrai usufruire di un mese di servizio gratuito senza alcun costo per te. Il legame tra i due era inevitabile. Kante, con l’aiuto dell’altrettanto eccellente Jorginho, è riuscito a sigillare tutte le possibili uscite del Tottenham, consentendo al Chelsea di modificare radicalmente il campo di gioco a proprio favore.

Una delle forze di centrocampo più dominanti dell’ultimo decennio non dovrebbe essere sorpresa da statistiche come . Il punto in cui questi obiettivi venivano colpiti, tuttavia, era il fattore più critico. All’esterno dell’area di rigore del Tottenham, Kante è stato il primo uomo a cui si sono rivolti i difensori quando erano sotto attacco.

Poiché il Chelsea ha dominato la parte centrale del campo, ha concluso con 302 tocchi nell’ultimo terzo del campo contro gli 83 degli Spurs. Il volume del flipper era impostato su questo livello. Nemmeno Antonio Conte ha potuto contestare l’affermazione di Tuchel secondo cui il Chelsea era la squadra migliore.

Nonostante Reece James e Kalidou Koulibaly abbiano ottenuto tutta la gloria come attaccanti del titolo, è stato Kante ad aiutare la squadra di casa a superare gli avversari. Tanto più sconcertante è la possibilità che venga messo in attesa a lungo. È successo proprio quando Kante stava entrando nel suo ritmo come giocatore di Kante.

Kante Infortunio

Il centrocampista del Chelsea sembrava pronto a guidare la sua squadra in campo dopo aver battuto Yves Bissouma su un pallone vagante fuori dall’area di rigore e respingendolo prima di ricevere una lieve clip alla parte inferiore della coscia. In una frazione di secondo, aveva la coscia del suo avversario in una presa per la coscia e l’altro ragazzo era a terra.

Cerchi ancora più azione calcistica da tutto il mondo? Segui e ascolta Qué Golazo! Questo podcast quotidiano della CBS presenta analisi, anteprime, riepiloghi e altro da tutto il mondo del calcio. Dopo il suo alterco con il manager degli Spurs Antonio Conte, la conferenza stampa di Tuchel è sembrata uscita da un video di buffonate in un parco giochi.

L’unica nota dolente è stata quando è stato interrogato su uno dei suoi calciatori preferiti. Un altro problema muscolare, questa volta al tendine del ginocchio, ha spiegato. Ha riferito che la sensazione è piuttosto intensa. E quindi, non ci sono buone notizie. È possibile che il Chelsea avrebbe comunque perso anche se Kante avesse giocato.

Avrebbero potuto terminare la gara, ma non sono riusciti a capitalizzare quando ne hanno avuto la possibilità e il gioco si è trasformato nell’emozionante tutti contro tutti che caratterizza la Premier League. Come corollario, l’introduzione di Richarlison per gli Spurs poco prima dell’ora ha fornito loro più alternative per colpire con lanci lunghi sopra le righe,

alleviando parte della pressione che il centrocampo del Chelsea stava applicando. Il boss del Chelsea lo ha definito “il nostro Mo Salah, il nostro [Virgil] Van Dijk, il nostro [Kevin] De Bruyne, il nostro Neymar, il nostro Kylian Mbappe”, quindi perderlo potrebbe essere ancora più devastante. Kante, al suo meglio, può assomigliare a molti di questi giocatori contemporaneamente,

e probabilmente non ti dispiacerebbe se imitasse alcune delle mosse distintive di Neymar. Dopo l’ultimostagione, Tuchel ha elogiato Kante definendolo un “miracolo” perché il suo club è arrivato terzo nonostante l’assenza del loro fuoriclasse. Eppure, devono abituarsi a fare sempre di più senza Kante. Ecco perché molte persone, me compreso,

erano così giù di morale per le prestazioni pre-stagionali del Chelsea. È possibile che non ci sia un’altra squadra della Premier League in cui è così facile prevedere chi non giocherà. Il francese ha registrato una media di circa 3.000 minuti a stagione nelle sue prime quattro stagioni di Premier League, l’equivalente di 34 partite complete in una stagione di 38 partite.

Solo una volta negli ultimi tre anni ha segnato oltre 2.000 punti. Nel 2019-20 e 2021-22, ha segnato una media di circa 1.700 punti nonostante abbia saltato gran parte delle partite a causa di un infortunio. L’infortunio al tendine del ginocchio di questa domenica sarebbe quello del 31esimo-quindicesimo dall’inizio della stagione in corso.

Kante Infortunio
Kante Infortunio

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!