John W Creasy Storia Vera

Spargi l'amore
John W Creasy Storia Vera
John W Creasy Storia Vera

John W Creasy Storia Vera – Il film d’azione “Man on Fire”, con Denzel Washington, è incentrato su un uomo che assume il ruolo di guardia del corpo per una bambina di nove anni. La mafia messicana la rapisce e lei fa una follia omicida per assicurarsi che tutte le persone coinvolte nel suo rapimento muoiano.

Il film colpisce un buon mix tra azione elettrizzante e momenti toccanti tra la guardia del corpo e la ragazza. Sia Washington che Dakota Fanning portano più emozione e profondità nei loro ruoli rispettivamente di Creasy e Pita. D’altra parte, ci viene chiesto se il genere di Creasy esista o meno. La storia di “Man on Fire” ha qualche fondamento nella realtà?

Questo articolo fornisce la soluzione. Il film “Man on Fire” non è basato su eventi reali. La storia è stata adattata dall’omonimo libro del 1980 di AJ Quinnell. Brian Helgeland ha riscritto la storia per il grande schermo e Tony Scott ha diretto la versione cinematografica. Quinnell ha basato la storia su due eventi della sua vita. Per quanto riguarda il primo,

si trattava del rapimento del figlio maggiore di un ricco uomo d’affari di Singapore. Il ragazzo si è rifiutato di pagare il riscatto della Triade perché temeva per l’incolumità degli altri suoi figli. Suo figlio è stato assassinato, ma gli altri bambini non hanno mai corso il rischio di essere presi. In secondo luogo, uno degli individui più ricchi del mondo all’epoca, J. Paul Getty,

fece rapire suo nipote. In cambio di un riscatto di 17 milioni di dollari, John Paul Getty III fu rapito mentre si trovava a Roma. Poiché non voleva che la stessa cosa accadesse agli altri suoi 13 nipoti, suo nonno era riluttante a pagare. Ancora più preoccupante, pensava che John Paul avesse simulato il proprio rapimento per acquisire i fondi.

Quando l’orecchio di suo nipote e una lettera minacciosa arrivarono per posta, capì che i suoi peggiori timori si erano avverati. John Paul è stato rilasciato dalla prigionia cinque mesi dopo essere stato preso per un riscatto di $ 2,2 milioni. Quando la polizia ha individuato i rapitori, ne ha arrestati nove, ma solo due sono stati condannati per mancanza di prove.

La trama di “Tutti i soldi del mondo”, con Michelle Williams, è basata sullo stesso evento. Quinnell ha raccontato la sua versione dei racconti riproponendo elementi degli originali. Creasy non si basa su nessuno in particolare. La narrazione si svolge in Italia, quindi l’autore ha dovuto studiare in dettaglio la cultura criminale del paese e le procedure di rapimento.

I familiari di un ragazzo italiano che ha salvato su un volo lo hanno aiutato in questa impresa. Lo hanno collegato alle persone appropriate che lo hanno aiutato con i dettagli della storia. Il film è fedele alla trama originale ma apporta modifiche significative ad alcune aree. Il film doveva svolgersi in Italia proprio come il romanzo.

La troupe cinematografica inizialmente aveva pianificato di girare nel paese, ma alla fine ha deciso di esplorare altrove a causa del calo del tasso di rapimenti. Da quando si sono stabiliti a Città del Messico, alcuni dei nomi dei personaggi sono stati modificati. Nel libro, l’interesse amoroso della protagonista si chiama Pinta Balletto, ma nel film si chiama Pita Ramos.

John W Creasy Storia Vera

Anche il finale del film si discosta dalla norma. Pinta viene uccisa nel romanzo quando l’affare va a rotoli. Creasy ottiene la sua vendetta, poi finge di morire e passa a un’esistenza più piacevole. Tuttavia, nel film, tutto cambia. Anche se Pita sopravvive, Creasy no. Il film del 2004 “Man on Fire – Il fuoco della vendetta” segue una bambina e l’uomo che viene assunto per proteggerla.

Seriamente, qual è la verità? Storia Il romanzo Man on Fire di AJ Quinnell, da cui è tratto il film, è stato pubblicato nel 1980 e racconta visivamente gli stessi eventi. Brian Helgeland ha adattato la storia per il grande schermo e Tony Scott ha diretto il film. La trama fondamentale del libro, tuttavia, era in realtà basata sulle riflessioni dell’autore su due veri rapimenti.

Per quanto riguarda il primo, si trattava del rapimento del figlio maggiore di un ricco uomo d’affari di Singapore. La Triade trattenne il ragazzo per un alto riscatto, ma l’uomo si rifiutò di pagarlo in modo che nessuno dei suoi altri figli sarebbe stato preso in futuro. Il bambino rapito finì per essere ucciso, ma gli altri bambini non dovettero mai preoccuparsi di essere rapiti di nuovo.

Il film “Man on fire – Il fuoco della vendetta”, proiettato nelle sale nel 2004, è incentrato sul rapimento del nipote di J. Paul Getty. Il film, diretto da Tony Scott, parla di una famiglia di Città del Messico che assume una guardia del corpo per prendersi cura della loro giovane figlia. In Messico, le famiglie benestanti spesso impiegano guardie del corpo per garantire la loro sicurezza.

Ecco perché Samuel Ramos, che ha una moglie di nome Lisa e una figlia di nome Lupita, ha bisogno di assumere una guardia del corpo. Viene selezionato John Creasy, un ex agente della CIA. Ramos ha un’alta stima di Creasy poiché anche lui, come lui, ha affrontato il terrorismo per tutta la vita. Creasy prima rifiuta l’offerta,

ma alla fine accetta a causa della pressione dei pari. Ha iniziato a sviluppare forti sentimenti per la ragazza abbastanza rapidamente. Dato che è spesso lontana da casa, la sua guardia del corpo viene a fungere da genitore surrogato, offrendo consigli e aiuto nella sua vita quotidiana. Creasy riscopre il suo jo.

John W Creasy Storia Vera
John W Creasy Storia Vera

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!