Spargi l'amore
Jacobs Oggi
Jacobs Oggi

Jacobs Ogg – Sabato 4 marzo 2023 è un giorno significativo per Marcell Jacobs ai Campionati europei di atletica leggera indoor. In gara il campione olimpico dei 100 metri piani, detentore anche del record mondiale e continentale nei 60 metri piani. Il velocista lombardo gareggerà a Istanbul con l’intenzione di difendere il titolo conquistato due anni fa; tuttavia,

l’azzurro è tornato dopo aver subito due sconfitte consecutive per mano del keniano Ferdinand Omanyala a Lievin e dello scatenato Samuele Ceccarelli ai Campionati Italiani. Marcell Jacobs, che ha l’obiettivo di riaffermare il suo trono, dovrà evocare alcune nuove forme di magia per sconfiggere Reece Prescod della Gran Bretagna,

che è stato in una forma sensazionale finora in questa stagione ed è già sceso a 6,49 in Berlino. Dopo la sconfitta contro Ceccarelli ad Ancona, il nostro alfiere è comunque riuscito a piazzarsi terzo in accredito tra tutti i tesserati. Sono tre in tutto le manche che determinano il campione olimpico: le manche al mattino, le semifinali a inizio pomeriggio e la finale alle 18:55.

Vedi sotto per il programma completo, completo di orari in cui Marcell Jacobs gareggerà nei 60 metri ai Campionati Europei Indoor di Atletica Leggera 2023. È prevista la diretta su RaiSportHD per le eliminatorie e su Rai 2 per le semifinali e le finali. Gli orologi mostrano l’ora italiana. L’11 novembre 2011 nasce il blog Olimpiazzurra, poi evolutosi in OA Sport.

La data di lancio ufficiale del sito web era il 23 giugno 2012. Dal 2015 questo è il nome ufficiale. La nostra convinzione fondamentale rimane immutata dopo tutti questi anni: ogni sport è degno di rispetto. Il nostro sito Web è l’unico luogo in cui è possibile godersi le Olimpiadi non solo per una settimana, ma per un anno intero.

Nel 2016, 2017, 2018, 2019, 2020 e 2021 OA Sport è stata premiata come miglior sito sportivo al Festival Overtime di Macerata. Ai Campionati europei indoor di atletica leggera di Istanbul è il grande giorno di Marcell Jacobs. L’attuale campione olimpico ed europeo dei 100 metri punta anche alla corona continentale dei 60 metri. Il britannico Reece Prescod,

ora favorito, sarà il principale avversario che dovrà affrontare. Ma l’Italia veloce è anche alla ricerca della medaglia grazie a Samuele Ceccarelli, che ha battuto di poco Jacobs ai Campionati di Ancona. I due azzurri hanno superato le manche e sono arrivati alle semifinali di sabato pomeriggio. Il sesto crono va a Jacobs con 6.57 e il settimo a Samuele Ceccarelli con 6.62.

Vedremo se riusciremo ad arrivare alla partita di campionato delle 18:55. Ai Campionati Europei Indoor di Atletica Leggera del 2023, svoltisi a Istanbul presso l’Atakoy Arena, Marcell Jacobs ha entusiasmato il pubblico con uno sforzo dominante nelle manche dei 60 metri. Il campione olimpico dei 100 metri, giunto nella metropoli turca per difendere il titolo conquistato due anni fa,

ha vinto la sua serie con il tempo di 6.57, e ha chiuso la manche con il miglior tempo assoluto, dandoci segnali incoraggianti in vista della semifinali e, soprattutto, l’atto finale, in cui le medaglie saranno assegnate alle 18.55. Marcell Jacobs non ha avuto il meglio delle partenze, poiché sembrava un po’ troppo piccolo e curvo. A differenza delle precedenti prestazioni invernali,

però, la fase di transizione è stata più credibile e il lancio del Messiah dell’atletica italiana ha finalmente convinto: in mezzo alla competizione, tra i 15 e i 50 metri, si sono levate le prime seduttive scintille dell’attuale campione olimpico visto. A quel punto, ha affrontato facilmente lo svizzero Pascal Mancini e l’ha gestita magnificamente; lo ha superato,

è uscito con convinzione e ha persino rallentato per vincere. Un’impresa impressionante a Istanbul, dove gli occhi del mondo sono puntati sulla nostra stella, dove tre turni devono essere lavorati nell’arco di undici ore mantenendo comunque un’elevata efficienza energetica. Anche se i Campionati Mondiali all’Aperto sono l’evento principale della stagione,

Jacobs Oggi

Marcell Jacobs ha ancora appetito per la sontuosa cena di stasera partecipando ai Campionati Europei Indoor.Il campione olimpico dei 100 metri ha così reagito alla sua prova davanti ai microfoni Rai.Abbiamo passato dei bei momenti insieme nelle ultime due settimane e ora sto cercando di ottenere il mio tempo di miglio più veloce possibile. All’inizio,

sono caduto un po’ corto e ho dovuto tirarmi su. Siamo partiti alla grande, ma abbiamo ancora due sessioni davanti a noi e ho bisogno di conservare le mie energie per poter dare il massimo alla fine. Dato che ho sbagliato la sequenza di apertura e che abbiamo molto spazio per crescere prima delle semifinali, questo aumenta la mia fiducia in me stesso.

La concorrenza maggiore viene da Prescod, ma penso anche che Samuele Ceccarelli sia un forte contendente per la medaglia nonostante la sua prestazione deludente. Ai Campionati europei di atletica leggera indoor del 2023, il debuttante Samuele Ceccarelli ha corso i 60 metri e si è comportato eccezionalmente bene. Il neo campione italiano,

che poche settimane fa ha sconfitto ad Ancona Marcell Jacobscon un roboante 6.54, ha brillato nel suo calore, arrivando secondo con un tempo di 6.62 per battere facilmente il suo biglietto per le semifinali questo pomeriggio. Il giovane toscano, vera scoperta dello sport italiano quest’inverno, è partito alla grande,

ma ha iniziato a traballare intorno ai 40 metri e non aveva abbastanza energie per correre fino alla fine. Blue, partito dalla seconda corsia, è stato superato all’inizio della finale dall’olandese Raphael Bouju, che ha tagliato il traguardo in 6,59 secondi. Alla sua prima partita con la nazionale maggiore, Samuele Ceccarelli sarà stato sopraffatto dall’ampiezza dell’occasione,

ma ha mostrato una forma decisamente intrigante e ha tutte le possibilità per avanzare alla final eight di stasera. L’attore britannico Reece Prescod e il rapper americano Marcell Jacobs sono i grandi favoriti della serata. Mi ci è voluto un po’ più del solito per addormentarmi la scorsa notte,

Jacobs Oggi
Jacobs Oggi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!