Irama Genitori

Spargi l'amore
Irama Genitori
Irama Genitori

Irama Genitori – Irama è nato il 20 dicembre 1995 a Carrara, in Toscana, con il nome di Filippo Maria Fanti. A Monza, è stato influenzato da compositori come Fabrizio De André e Francesco Guccini in giovane età, il che ha portato a un precoce interesse per la musica. Frequenta la scuola Amici di Maria De Filippi nel 2017 con uno stile che unisce hip hop, ritmo street e pop.

La sua carriera è decollata dopo aver vinto un concorso per talenti su Canale 5. Il successo dei suoi primi successi come “Nera” e “Arrogante” lo ha proiettato nella categoria Nuove Proposte al Festival di Sanremo. Tuttavia, Irama è stato sconfitto da Ermal Meta in questa occasione. Sul palco dell’Ariston nel 2019 ha eseguito il bellissimo brano “La ragazza dal cuore di latta”.

Il brano è una dedica alla vincitrice del Grande Fratello 16, Martina Nasoni, che a 12 anni è stata operata al cuore e ora porta il pacemaker. Torna al Festival nel 2021, ma stavolta conta a suo sfavore l’accoglienza positiva che ha riservato al Covid-19. È tornato in condizioni fisiche ottimali per l’evento musicale dell’anno successivo, esibendosi con la sua band Ovunque sei.

Irama ha una fidanzata ‘fissa’ dopo una serie di storie d’amore, la più notevole delle quali è con Giulia De Lellis. Victoria Stella Doritou, modella e icona culturale greca, è il soggetto di questa biografia. Si frequentano dall’estate del 2019 e sembrano essere molto seri, poiché ora stanno cercando una casa da acquistare insieme. Di conseguenza, la storia d’amore si sviluppa naturalmente.

Marco e Patrizia sono i nomi di Irama, e sono persone abbastanza tranquille. Tutto ciò che sappiamo su di loro deriva dalle dichiarazioni rilasciate dal cantante nelle interviste. Non provenivo da una famiglia benestante, ma io e mia sorella Iolanda abbiamo imparato molto e grazie a questo siamo cresciuti individualmente. Non ho mai preso lezioni di canto perché non potevamo permettercele, anche dopo che ci siamo trasferiti a Monza. Nonostante i migliori sforzi dei suoi genitori, Filippo ha rivelato: “Ho scritto la mia prima canzone quando avevo sette anni”. Il cantante li ha sempre dipinti come i membri “dritti al punto”, “sensati” della famiglia, mentre lui stesso è quello “storto”. Suo padre, Marco, da giovane giocava a calcio nella Pontremolese della provincia di Massa e Carrara.)

Gli Amici di Maria De Filippi lo hanno aiutato a guadagnare fama, e nel 2022 si è esibito al Festival di Sanremo con la canzone “Ovunque sei”. Irama, cantante originario di Carrara, è noto per le apparizioni pubbliche inaspettate e dubbie. Dalla sua fidanzata e dai suoi genitori alla sua musica e alla sua statura, qui c’è tutto. Filippo Maria Fanti è venuto al mondo il 20 dicembre 1995, a Carrara, in Toscana.

Grazie a Fabrizio De André e Francesco Guccini ha iniziato la sua formazione al Monza, di cui è tifoso fin da ragazzino. Ha vinto il talent program di Canale 5 fondendo rap aspro con R&B e pop, ed è ormai un nome familiare. Quando ha iniziato, lavorava per Canale 5. Quando si parla di Nuove Proposte al Festival di Sanremo, Meta è il netto vincitore. Con il suo singolo di debutto Nera, è rapidamente salita in cima alle classifiche.

La dodicenne Martina Nasoni, portatrice di pacemaker, nel 2019 è stata protagonista di una sua prestazione strepitosa. Nel 2021 ha fatto un’altra apparizione sul palco dell’Ariston, ma questa volta il suo critico, il Covid-19, non è stato contento . Tornò al festival e si esibì l’anno successivo. Il cantante li ha sempre ritratti come i membri “sensibili” della famiglia, mentre lui stesso è il ” storto ” uno.

Irama Genitori

Irama potrebbe avere una fidanzata “fissa” perché ha accumulato una serie di relazioni, tra cui quella con Giulia De Lellis. La bellezza greca e star dei social media Victoria Stella Doritou. Dall’estate del 2019, la coppia sembra aver preso sul serio la loro relazione al punto che, secondo quanto riferito, stanno cercando una casa. Di conseguenza, la storia d’amore si sviluppa naturalmente.

Marco e Patrizia sono i genitori di Irama, e conducono un’esistenza molto discreta. Poiché Irama ne ha parlato nelle interviste, sappiamo molto poco di loro. I miei genitori non mi hanno incoraggiato a dedicarmi alla musica, quindi quando avevo 7 anni ho iniziato a scrivere le mie canzoni. Per contrapporsi a lui, il figlio “storto”, Filippo ha definito i suoi genitori “logici, capaci di esprimersi con chiarezza” e “quelli ‘etero’ della famiglia.

Suo padre, Marco, era un calciatore del Massa e Squadra Carrarese Pontremolose. Fin dall’infanzia, la musica è stata la sua linfa vitale e le sue prime influenze includono Francesco Guccini e Fabrizio De André attraverso il loro lavoro lirico. La partecipazione nella categoria Nuove Proposte al 66° Festival di Sanremo nel 2015 ha lanciato la sua carriera come artista discografico italiano con il brano “Cosa resterà”.

Dopo aver pubblicato il suo album di debutto Irama nel 2016, è scomparso silenziosamente dalla vista. Il 2019 ha visto il suo ritorno a Sanremo, questa volta nella categoria Big. Per questo evento ha portato la canzone ispirata a Martina Nasoni La ragazza dal cuore di latta. Anche una delle parole più memorabili dell’estate di quest’anno, “Arrogant”, è stata registrata da lui. Al Festival di Sanremo nel 2021 è stato uno dei partecipanti al festival di Amici. Hai sofferto molto negli ultimi tempi.

Irama dimostra il vecchio adagio secondo cui il vino è meglio conservato in una piccola botte piuttosto che in una grande, dal momento che misura 165 centimetri di altezza. Arrogant, Black, The Genesis of Your Color, Forbidden Melody, Beautiful and Ruined, The Girl with a Tin Heart e Crepe sono alcune delle sue migliori canzoni. Irama, che è diventato famoso con l’aiuto di Amici di Maria De Filippi, si esibirà con “Ovunque sei” al Festival di Sanremo 2022.

Il musicista, originario di Carrara, è noto per indossare regolarmente ensemble distintivi e, a volte, discutibili . Scopri tutto su di lui, dalla sua ragazza e dai suoi genitori alle sue influenze musicali e alla sua statura. La sua parents, Marco e Patrizia, sono persone tranquille. Finora, le uniche informazioni che abbiamo su di loro provengono dalle interviste rilasciate dal cantante. Sebbene io e mia sorella Iolanda non provenissimo da un ambiente ricco, siamo diventate persone molto più complete per averlo sperimentato.

I soldi erano sempre pochi, quindi non ho mai preso lezioni di canto, nemmeno dopo che ci siamo trasferiti a Monza. Filippo ha rivelato: “I miei genitori hanno fornito a me e mia sorella una buona educazione, e ho scritto la mia prima canzone quando avevo sette anni. Eppure Ermal Meta si è rivelato troppo potente per Irama, e alla fine Irama ha perso. Suo padre, Marco, ha giocato a calcio per la squadra Pontremolese nella regione di Massa e Carrara quando era più giovane.

Irama Genitori
Irama Genitori

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!