Gabbiadini Infortunio

Spargi l'amore
Gabbiadini Infortunio
Gabbiadini Infortunio

Gabbiadini Infortunio – Dopo aver subito un grave infortunio al ginocchio contro il Sassuolo due fine settimana fa, il giocatore della Samp è stato operato martedì 15 febbraio. Ci vorranno mesi prima che il danno al legamento crociato anteriore si rimargini, ma il primo passo “è andato”, come ha detto il giocatore su Instagram: la Samp ha rilasciato un comunicato ufficiale confermando che l’intervento è stato un successo.

L’attaccante della Samp, Manolo Gabbiadini, è stato operato questa mattina al ginocchio per iniziare il processo di riparazione della lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro dopo l’incontro contro il Sassuolo due fine settimana fa. Nonostante la stagione sportiva di Gabbiadini per gli anni 2021/2022 sia già finita, mantiene comunque il sorriso.

Dopo aver ringraziato tutti i tifosi che gli sono stati accanto in questi tempi difficili, martedì l’attaccante ha aggiornato tutti i suoi follower su Instagram con una ‘storia’ rilasciata dopo l’intervento chirurgico al ginocchio: sul suo selfie, Gabbiadini ha scritto: “È andato, è tutto a posto ,” per mostrarlo sorridente e alzare i pollici. Come ha osservato la Samp in un comunicato diffuso sul proprio sito, l’intervento è stato un completo successo: “Finalmente l’intervento è stato un completo e totale successo. Manolo Gabbiadini è stato operato questa mattina per ricostruire il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Il professor Stefano Zaffagnini e il suo team hanno condotto l’intervento di 90 minuti. Durante il suo ricovero a Bologna presso “Madre Fortunata Toniolo”, l’aggressore riceverà cure post-operatorie prima di trasferirsi in una struttura riabilitativa a Genova. Domani, mercoledì, è in programma un nuovo appuntamento pomeridiano”, fa bene a. La Samp dovrà fare a meno di Manolo Gabbiadini per il resto della stagione, una pessima notizia per la squadra nel suo insieme.

Gabbiadini Infortunio

L’attaccante della Samp ha riportato un infortunio al legamento crociato anteriore nella prima metà dell’ultima partita di campionato del club contro il Sassuolo e nei prossimi giorni dovrà essere operato. Il referto medico della Samp, diffuso attraverso i canali ufficiali del club, ha rivelato lo stato di salute del giocatore: “Gli esami strumentali della mattinata al Laboratorio Albaro hanno confermato l’infortunio di Manolo Gabbiadini al legamento crociato anteriore del ginocchio.

Ciò significa che nei prossimi giorni l’atleta dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico, dopodiché potrà iniziare un proprio programma di recupero riabilitativo». tifosi che gli hanno dimostrato tanto sostegno in questi tempi difficili: “Secondo l’attaccante, “vorrei ringraziare tutti i tifosi e le persone che mi stanno scrivendo”.

Mi dispiace sapere di essere stato messo da parte per così tanto tempo, ma le tue parole gentili mi hanno dato il coraggio di tornare in campo il prima possibile. Nei derby e in altre partite ti ho già sbalordito con questa maglia, e non vedo l’ora di tornare in campo e fare di nuovo lo stesso per te.

Tanta gratitudine va a te”. Comunque, la Samp aveva già iniziato a cercare un sostituto per Gabbiadini. Qui si vede Sebastian Giovinco, free agent firmato dalla Sampdoria. L’attaccante classe 1987 ha accettato il sei contratto di un mese con il club del presidente Lanna. In precedenza ha giocato per Toronto e Al-Hilal.

Gabbiadin, che ha segnato sei gol e fornito tre assist in questo campionato per la Samp, cercherà di fargli rimpiangere la sua decisione. L’operazione di Manolo Gabbiadini si è svolta senza intoppi. Lo ha annunciato sui social l’attaccante della Samp. E’ ormai la fase più difficile per Gabbiadini: la lunga convalescenza.

Un tempo di recupero di sei mesi è tipico per un infortunio come il suo e dovrebbe tornare entro metà agosto. Il giocatore in questo caso sarebbe costretto a saltare l’intero ritiro estivo perché i tempi non sono certi ma piuttosto arbitrari. La Federcalcio Italiana (FIGC), nonché la US Salernitana 1919 srl e la Lega Nazionale Professionisti Serie A, sono state notificate impugnazione dalla società Venezia FC srl, impugnando il giudizio del Collegio di Garanzia dello Sport.

Decisione CU n. 213/CSA del 18 marzo 2022, conferma la decisione del giudice sportivo della Lega Seria A, adottata il 19 febbraio 2022, che il giudice di primo grado aveva deciso di non applicare le sanzioni previste dall’art. 53 NOIF, perché la partita Salernitana-Venezia in programma il 6 gennaio non era stata disputata. Tale decisione lascia alla Lega Seria A le necessarie misure organizzative relative a tale contenzioso.

la partita Salernitana-Venezia che si sarebbe dovuta disputare il 27 aprile 2022, per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A, sarà posticipata fino alla pronuncia del presente ricorso e al rinvio a cura del Collegio di Garanzia; – in via cautelare: sospendere Serie A Lega CU n. 229 del 30 marzo 2022, nella parte in cui era prevista la partita; – in via principale: annullare la decisione;

È stato accertato che Manolo Gabbiadini ha subito un infortuniory al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro durante il primo tempo della sfida contro il Sassuolo di domenica al Ferraris. Al Laboratorio di Albaro, l’aggressore ha eseguito questa mattina una risonanza magnetica, confermando la sua preoccupazione di essere scoperto dai professionisti sanitari sul posto. Ci sarà una sorta di intervento chirurgico nel prossimo futuro per l’atleta, ma la sua stagione è finita in questo momento.

Gabbiadini Infortunio
Gabbiadini Infortunio

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!