Fotomodella Morta Oggi

Spargi l'amore
Fotomodella Morta Oggi
Fotomodella Morta Oggi

Fotomodella Morta Oggi – Il caporedattore di Vogue America Anna Wintour ha descritto il look come “un mix tra Romy Schneider e Monica Vitti”. L’icona della moda Tatjana Patitz, 56 anni, è morta. Era una modella di Vogue la cui rapida ascesa negli anni ’80 e ’90 ha inaugurato l’era delle top model. La rivelazione è stata infranta da una pubblicazione statunitense rivolta direttamente ad Anna Wintour.

Il regista ha osservato della modella, “un incrocio tra Romy Schneider e Monica Vitti”, che “è stata a lungo l’incarnazione europea di ciò che è chic”. Secondo un membro della famiglia, è morta di cancro al seno metastatico. Tatjana Patitz è nata da madre estone e padre tedesco, ma è cresciuta in Svezia. A 17 anni ha iniziato la sua carriera come modella con pose sorprendenti.

George Michael l’ha scelta personalmente per essere al fianco di Cindy Crawford, Linda Evangelista, Christy Turlington e Naomi Campbell nel suo video musicale For Freedom! 90. Era una delle dive più riservate delle passerelle, scegliendo invece di vivere in un ranch nella Santa Ynez Valley in California, dove lei e suo figlio Jonah erano stati fotografati da Peter Lindbergh,

il suo mentore fin dall’inizio. Come ultimo ritratto pubblico di Tina Barney, è stato scattato con Jonah prima della fine del 2019. Patitz ha descritto suo figlio come la sua “fonte di felicità” l’anno scorso. Una morte prematura per cancro al seno ha causato la morte della top model tedesca. Era uno dei tre più grandi nomi della moda degli anni ’90 insieme a Cindy Crawford e Naomi Campbell.

È venuto a mancare un personaggio leggendario della storia della moda. Alla giovane età di 56 anni, è scomparsa la top model tedesca che ha ispirato molti dei più famosi fotografi di moda di oggi, tra cui Paolo Roversi, Ellen von Hunwerth, Patrick Demarchelier e Mario Sorrenti. È nata da madre estone e padre tedesco ad Amburgo il 25 maggio 1966,

e ha continuato a posare per alcune delle copertine di riviste più iconiche dell’inizio del millennio. Anna Wintour l’ha elogiata come “il simbolo europeo di ciò che è elegante”, paragonandola a “Romy Schneider e Monica Vitti” in termini di attrattiva. Hai calcato le passerelle per alcuni dei designer più famosi degli anni ’80 e ’90, tra cui Rifat Ozbek da Chanel,

Karl Lagerfeld da Christian Dior e molti altri.Durante i suoi anni centrali e successivi, è stata portavoce di L’Oréal, Shiseido e Uniqlo. Poi si è trasferita in un ranch della California con suo figlio Jonah e i suoi adorati cavalli, dove ha continuato il suo lavoro di difesa. Ed è stato lì che ha ceduto al cancro al seno l’11 gennaio 2023.

All’età di diciassette anni, ha fatto il suo debutto nel settore della moda classificandosi terza all’Elite Model Contest nei primi anni ’80. Ma la sua grande occasione è arrivata quando ha incontrato il fotografo Peter Lindberg, che le ha scattato delle foto con Naomi Campbell, Cindy Crawford, Linda Evangelista e Christy Turlington.

Modelle in body e denim posano per l’iconico scatto in bianco e nero che ha abbellito la copertina di British Vogue nel gennaio 1990. Tutto ciò che è successo dopo è una storia vecchia. Le migliori top model devono il loro successo alle fotografie non ritoccate e con luce naturale di Lindberg, che sono diventate iconiche nel corso degli anni.

Fotomodella Morta Oggi

Tatjana Patitz e i suoi colleghi avanzeranno senza dubbio grazie all’ormai famosa foto di gruppo. Il famoso video musicale di David Fincher per “Freedom” di George Michael ha come protagonista il modello tedesco, che ha ormai ufficialmente raggiunto l’apice dell’iconografia pop. Un film storico a sé stante per l’estetica dell’epoca, quindi fuori dagli standard moderni.

un’intervista del 2009, “Sarebbe eccellente se le modelle attuali potessero avere un peso più naturale; sarebbe un esempio fantastico per le giovani donne che le considerano come modelle”. Ad occhio nudo, eravamo un gruppo di individui fisicamente robusti. Il cancro al seno ha tolto la vita alla top model mondiale in tenera età. È stata una delle prime top model degli anni ’90,

insieme a Christy Turlington, Linda Evangelista, Naomi Campbell e altre. Tatjana Patitz, supermodella mondiale nata ad Amburgo e all’apice della sua carriera negli anni ’80 e ’90, è scomparsa all’età di 56 anni in seguito a una battaglia contro il cancro al seno.

In questi momenti i suoi colleghi e le redazioni di tutto il mondo che hanno accolto il suo profilo lucido su centinaia di copertine la ricordano come il volto iconico della bellezza e dello sfarzo degli anni ’90, un decennio in cui la moda ha conquistato un ruolo di primo piano scena culturale mondiale. La modella,

che aveva smesso di lavorare regolarmente come modella a differenza di molte altre top model del suo tempo, era residente in California ed è sopravvissuta da suo figlio, Jonah, che ora ha 18 anni. Molte persone nel settore della moda stanno piangendo la morte di Tatjana Patitz, inclusi i migliori stilisti, modelli,

fotografi e altri che hanno lavorato instancabilmente durante gli “anni d’oro” della moda della fine del XX secolo, un’epoca in cui Patitz ha dato il massimo mentre camminava sulla passerella per case come Chanel e Versace, sotto la direzione di Karl Lagerfeld e Gianni Versace, reprospetticamente. Patitz, la cui fama è salita alle stelle dopo essere apparsa sulla copertina di Vogue nel 1990,

da allora non ha rallentato, lavorando costantemente in ruoli di alto profilo e posizionandosi in prima linea nel gruppo di quelle che sono state identificate come “top model”. A partire dalla fine degli anni ’90, Patitz ha preso parte a innumerevoli servizi fotografici e campagne pubblicitarie di fama mondiale, che hanno contribuito a renderla una delle modelle più riconoscibili al mondo.

L’adulazione che ha ricevuto, insieme a quella di Christy Turlington, Naomi Campbell, Linda Evangelista e Cindy Crawford, è stata così profonda che ha incoraggiato molte di loro a continuare a lavorare nel settore della moda molto tempo dopo il loro apice. Patitz, tuttavia, ha deciso di non farsi notare e di dedicarsi a una vita più privata, tornando in passerella solo in rare occasioni,

Fotomodella Morta Oggi
Fotomodella Morta Oggi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!