Spargi l'amore
Federica Rotolo
Federica Rotolo

Federica Rotolo – Cantante che ha avuto una certa popolarità negli anni 2000 prima di scomparire per un po’, Jasmine Rotolo ha avuto una carriera moderata. Migliaia di italiani la seguono con devozione da anni, anche se in gran parte ha evitato i riflettori. Ripercorriamo i momenti salienti della sua storia personale e professionale.

La figlia della showgirl Stefania Rotolo con il sassofonista brasiliano Tyrone Harris è stata cresciuta a Roma dalla madre e dallo zio Alessandro, mentre trascorreva molto tempo in collegio. Ha iniziato a studiare pianoforte e balletto all’età di sei anni, ma alla fine ha scoperto che la sua vera passione era il canto. Poco dopo aver compiuto nove anni, ha perso la madre,

Stefania Rotolo, lasciandola orfana. Ha poi trascorso un periodo significativo in Tunisia, dove ha lavorato come guida turistica per tre anni. Fu lì che le venne in mente il suo soprannome, che derivava dalla parola francese per il fiore di gelsomino. Ha iniziato la sua carriera nel settore nel 1997, quando è entrato a far parte del gruppo hip hop Sottotono come cantante ed è rimasto con loro per un po’.

Solo lei ha quello che voglio, Dimmi cosa c’è che non va, e Chissà ora con chi sei sono tutte canzoni su cui ha lavorato con Sottotono. In seguito, Renato Zero, un caro amico di sua madre Stefania Rotolo, l’ha invitata a unirsi a lui in tournée nel 2004, 2006 e 2007. All’inizio del 2006, Jasmine ha pubblicato il suo singolo di debutto da solista, Nell’angolo, che comprendeva contributi di Zero.

Dammi ed Eurorentola, altri due singoli, uscirono quell’estate del 2006. Nel 2007, Jasmine entrò al Festival di Sanremo come interprete giovanile, e la sua performance de La vita Subito arrivò alla fase finale del festival. Prodotto da Renato Zero, ha pubblicato il suo album d’esordio Salutami Jasmine il 2 marzo 2007. Il cantante e ballerino, morto giovane negli anni ’80,

è stato omaggiato in un programma di Rai1, ma qualcuno sta tirando le orecchie a Conti. Una sosia di Stefania Rotolo è apparsa per la prima volta a ‘Tale e Quale Show’. Per la prima volta in Rai, Carmen Russo ha cantato la canzone più famosa della cantante e ballerina “Cocktail d’amore” nella prima puntata in omaggio all’artista scomparsa alla giovane età di 30 anni nel luglio 1981.

Tutti hanno detto che si trattava di una performance piena di simpatia e sentimento, ma la figlia di Stefania Rotolo, Federica, è andata su Facebook per esprimere il suo dispiacere “Carrie Ann Russo Per favore, non farlo più; ti amo mio malgrado”. Diversi suoi sostenitori si sono espressi in sua difesa, sostenendo che nessun tributo può essere reso alla prima ‘danzatrice’,

icona della televisione italiana degli anni ’70. “Alcune delle risposte leggono “perdonala Jasmine” o “tua madre è inimitabile”, a cui Jasmine risponde: “Certo assolutamente, ma non taccio sempre… Per un breve periodo di tempo, semplicemente non può procedere. Perché adesso non c’è modo per me di restare sveglio». Ancora più avanti: «Davvero? Non credo che i miei occhi funzionino bene…

Stasera ero l’immagine della serenità”. Qualcuno, però, non ha paura di sbattere le orecchie a Carlo Conti: “Dovresti essere imbarazzato a lasciare che questo accada. Maltrattamento dell’eredità di un musicista tuttora venerato». è stata anche ballerina, così le è stato tramandato l’interesse e la capacità di fare danza.

Federica Rotolo

Apparve per la prima volta in televisione nel 1964 nel programma “Collettoni” di Rita Pavone, accanto agli esordienti Renato Zero e Loredana Bertè.Conosce e si innamora di il musicista Tyrone Harris in tournée in Sud America, e alla fine i due si stabiliscono insieme a Rio de Janeiro.Federica, la loro figlia, è un prodotto di questa unione.

Al suo ritorno in Italia, Stefania Rotolo rapidamente diventa un nome familiare nella televisione italiana: condusse insieme a Gino Bramieri lo spettacolo “Cantagiro” nel 1976, per poi recitare in “Piccolo slam” nel 1977 e “Tilt” l’anno successivo. una serie di spettacoli, tra cui 1980′ s “Mundialito”, quando fu raggiunto dal defunto grande Mike Bongiorno. Durante questo periodo di tempo,

subisce un’operazione delicata dopo aver appreso di avere un tumore. Il 31 luglio 1981, alla giovane età di 30 anni, morirà.”Federica, cantante che nel 2007 ha gareggiato anche a Sanremo Giovani con lo pseudonimo di Jasmine, arrivando in finale con il brano “La vita Subito”, scrive: “Sono costretto a scrivere queste parole a seguito di un uso continuo, insistente,

non autorizzato da me del nome e dell’immagine di mia madre Stefania Rotolo, un’artista conosciuta e amata dal pubblico italiano e prematuramente scomparsa il 31 luglio 1981.” Rilasciando questa dichiarazione, spero di seminare il dubbio nel cuore di tutti coloro che nome di mia madre per imprese di dubbio movente. Personalmente,

mi sono sempre sforzato in questo modo per garantire che i miei legami familiari non compromettessero la mia ricerca della realizzazione artistica. Di conseguenza, non mi fiderò di nessuno che agisca per conto di mia madre n / ame senza il mio previo consenso. Chiunque conoscesse mia madre e, per estensione, me,

saprebbe che non siamo in grado di abbassare i nostri standard per nessuno”, dice la cantante, aggiungendo di essere figlia di Stefania Rotolo e Tyrone Harris. Con due affermazioni per lui e per lei , abbiamo prima trasmesso per strada e in onda la pulce nell’orecchio dei fiorentini: “Fiorentina sans fat? Si grazie!” Ti piace il tuo fiorentino ben fatto? Grazie mille!”.

Coloro che sono persi ma curiosi dovrebbero emergere ora. Il marketing di strada, gli spot radiofonici e i cartelloni pubblicitari sono tutti ottimi posti per far conoscere la tua presenza. Chi sono esattamente i fiorentini e i fiorentini?

Federica Rotolo
Federica Rotolo

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!