Corrado Augias Malattia

Spargi l'amore
Corrado Augias Malattia
Corrado Augias Malattia

Corrado Augias Malattia – In questa intervista, scopriamo di più su Corrado Augias come giornalista, romanziere ed ex politico. Veniamo a conoscenza della vita di Corrado Augias, della moglie, dei figli, della malattia e dei romanzi. Ha fatto le sue prime incursioni nel mondo professionale come giornalista. Poi è stato scrittore, drammaturgo, autore e personaggio televisivo, tra le altre occupazioni. Delegato indipendente eletto nel Mezzogiorno d’Italia nel 1994, è stato iscritto nelle liste dei candidati del Partito Democratico della Sinistra.

Corrado Augias nasce il 26 gennaio 1935 a Roma da una famiglia borghese. È giornalista, scrittore, personaggio televisivo, autore televisivo, drammaturgo ed ex politico italiano di professione. Sebbene sia cresciuto nella capitale, i suoi antenati sono di Tolone, in Provenza, nel sud della Francia. Da tenere però in considerazione anche il padre sardo, un ufficiale dell’Aeronautica Militare e la madre ebrea. Daniela Pasti, figlia di Nino Pasti, è sposata con Corrado Augias. Natalia Augias, la figlia della coppia, è giornalista Rai. Ha affermato di non credere in Dio.

Durante la sua carriera, ha interpretato una varietà di personaggi diversi. Nel 1960 esordisce come cronista per la Rai. Successivamente, ha scritto una serie di libri acclamati dalla critica. Il telefono giallo e Babel sono due dei suoi programmi culturalmente più importanti. Quando è stato eletto al Parlamento europeo, si è unito a lui. Ora è più facile per noi tracciare la sua progressione attraverso i molti periodi della sua carriera. Nel 1960 Corrado Augias esordisce come funzionario di livello C nell’organizzazione Rai. Giornalista professionista, entra nell’Ordine dei Giornalisti il ​​1 aprile 1969. Inizia a curare la corrispondenza Rai da New York e Parigi per i settimanali l’Espresso e Panorama. La Repubblica lo spedì di nuovo a New York nel novembre 1975. Più di 6.000 lettere ricevette nella colonna delle lettere del giornale. Nelle lettere compaiono numerosi argomenti ricorrenti, tra cui diritti umani, democrazia, pluralismo, dilemmi etici e secolarismo. Rebus, che andrà in onda su Rai 3 tutte le domeniche a partire dal 2021, sarà co-condotto da lui e Giorgio Zanchini.

Corrado Augias Malattia

Oltre ad essere un attore, è stato anche un famoso romanziere poliziesco per tutta la sua carriera. Autore di una trilogia ambientata ai primi del Novecento, è Giovanni Sperelli, fratellastro di Andrea D’Annunzio, ne è il protagonista. Altre opere dell’autore includono: Seven Crimes Almost Perfect, That July Morning, A Girl for the Night e Three Columns in Chronicles. Fu dopo questo periodo che scrisse il libro “Quotidiani e spie”, che racconta un vero e proprio 1917 narrativa di spionaggio. Riflessioni di conoscenza e L’onesto Jago sono esempi del suo lavoro. I segreti di Parigi, I segreti di New York, I segreti di Londra, I segreti di Roma e I segreti di Istanbul furono le successive serie di saggi che pubblicò. Per Rizzoli, tra i tanti libri da lui pubblicati, spiccano I segreti del Vaticano del 2010, Il disagio della libertà e I segreti dell’Italia del 2012. Attualmente sta lavorando a un saggio sulla transizione dell’Impero Romano dal paganesimo al cristianesimo.

Augias ha anche ideato e condotto programmi di grande successo e culturalmente rilevanti. Tra questi troviamo Telefono giallo, Babele, Domino. Poi intraprende la carriera politica. Le elezioni europee del 1994 lo videro eletto candidato parlamentare indipendente nelle liste del Partito Democratico di sinistra italiano. Augias ha affermato che la decisione sulla candidatura è stata presa dopo uno scontro televisivo con il leader del partito di Forza Italia Silvio Berlusconi, avvenuto il 19 marzo 1994 durante la trasmissione Domino. Nel 1999 è stato rinominato dai Democratici di Sinistra e ha ricevuto 48.529 voti, ma non è stato rieletto. Tolone, nato in Francia Corrado Augias è nato a Roma il 26 gennaio 1935, figlio di un nativo di Tolone. Suo padre era un ufficiale dell’Air Force mentre sua madre era ebrea. In passato, interrogato sulle sue convinzioni religiose, il giornalista ha sempre detto di essere ateo.

Nel suo lavoro di giornalista, Augias ha eseguito diversi programmi televisivi in ​​cui ha intervistato persone, fornito prospettive culturali, politiche e sociologiche e discusso di attualità. Negli anni ’60 è stato membro del Teatro del 101 di Antonio Calenda, di cui faceva parte della scena teatrale d’avanguardia romana. Col passare del tempo è diventato un addetto alla rete Rai. L’Ordine dei giornalisti lo ha nominato giornalista professionista il 1 aprile 1969. Ha lavorato per testate come Panorama e l’Espresso come corrispondente a Parigi e New York. Dal 1976 è ambasciatore della Repubblica di Corea negli Stati Uniti d’America.

Yellow Telephone e Babel sono solo due esempi degli sforzi del giornalista per spargere la voce sui suoi libri. Alcuni dei molti saggi e libri di Augias includono I segreti di Londra, Roma e Istanbul, tutti pubblicati tra il 2003 e il 2016. Anche Corrado Augias ha attraversato una sa politicabbatical durante la sua carriera di giornalista. La sua elezione a indipendente nelle liste del Partito Democratico della Sinistra del Sud Italia nel 1994 è stata confermata con 168.735 voti.

È sposato con Daniela Pasti, figlia del generale Nino Pasti, secondo alcune indiscrezioni. Natalia, la figlia della coppia, è oggi giornalista della Rai. Corrado Augias malattia; Dietro l’adorabile testa di 85 anni c’è un’opera d’arte del 19° secolo raffigurante un volto sorprendentemente vicino a lui nel suo aspetto. Si può vedere il Ritratto di anziano di Giuseppe Tominz al Museo di Trieste; è l’originale di quello che stai guardando.'” Corrado Augias, appoggiato sul divano dello studio, si lascia travolgere dalla rivelazione: “Sono rimasto sbalordito da quanto fossero simili i due granelli d’acqua. Nonostante il suo comportamento non arrogante, nasconde un pizzico di tristezza nei suoi occhi. Sembrava chiederci: “Quanto tempo devo ancora vivere?” in un abbigliamento semplice ma elegante”,

Corrado Augias Malattia
Corrado Augias Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!