Clizia Incorvaia Padre e Madre

Spargi l'amore
Clizia Incorvaia Padre e Madre
Clizia Incorvaia Padre e Madre

Clizia Incorvaia Padre e Madre – La madre di Clizia Incorvaia si chiama Corinna Recca. È una madre straordinariamente attraente che ha una sorprendente somiglianza con sua figlia. Corinna ha i capelli biondi lisci e lucenti, e trasuda fascino a palate. Qui si fa chiamare @coco.vanigliadolce e ha oltre 2.000 follower grazie alle foto che pubblica, molte delle quali sono dei suoi cari. È vero che esistono numerose fotografie che includono Clizia e Micol Incorvaia.

L’attuale dama nella vita di Paolo Ciavarro, Clizia Incorvaia, ha ereditato non solo la bellezza ma anche l’impegnativa e deliziosa arte della maternità da sua madre, Corinna Recca. Infatti, nel 2015, Clizia ha dato alla luce la piccola Nina, il prodotto della sua presunta connessione con l’ex fidanzato Francesco Sarcina. Ho trovato un nuovo livello di sensualità.

Le mie forme sono diventate più morbide, la mia pelle più luminosa, le mie labbra più grandi. Mai prima d’ora mi ero sentito così attraente; da qui la mia decisione di non nascondere il mio fisico trasformato. Ho detto no ai vestiti premaman, preferisco sperimentare con i look, indossare cose diverse e raccontarlo nel mio blog che è diventato anche un punto di incontro per le future mamme», aveva rivelato la Incorvaia ai tempi della gravidanza.

Al momento della gravidanza di Nina, per Clizia Incorvaia la prima figlia, tutto era visto come una novità incredibile. Senza dubbio era terrorizzata dalla prospettiva di partorire, ma era anche entusiasta di iniziare il suo nuovo ruolo di madre. Mi sono data il permesso di stupirmi continuamente davanti al miracolo della maternità perché, francamente, non avevo idea di cosa significasse diventare genitore. Pensa che alla prima ecografia semplicemente Francesco si è commosso, ho osservato un puntino. Poi, durante il trentesimo giorno della mia gravidanza, ho finalmente visto la mia pancia. E credere che la magia esista», aveva detto.

Clizia Incorvaia ha detto: “Il mio corpo si è fermato quando la mia mente era stanca, quindi ho smesso di allattare mio figlio”. Scoppia la lite, risponde: “La bella vita non c’entra niente”
Clizia Incorvaia ha detto: “Il mio corpo si è fermato quando la mia mente era stanca, quindi ho smesso di allattare mio figlio”.

Alla domanda sulla sua controversa dichiarazione, dichiara: “La bella vita non c’entra niente”.La showgirl è stata aggredita nelle ultime ore da persone che si sono fatte beffe del suo annuncio di allattamento, dicendo che non sta più allattando il suo secondo adolescente che “preferisce fare la bella vita”.

Non ho nutrito il bambino dal mio seno e alla fine le scorte si sono prosciugate. E singhiozzava perché aveva perso la presa e stava morendo di fame. Nina l’ho allattata solo con il latte materno fino al settimo mese, ma non avrò nessuna medaglia al merito né me la aspetto, il che vuol dire che sei una brava mamma lo stesso. E vivere la bella vita è irrilevante per i punti che ho sottolineato nella mia scrittura.

Clizia Incorvaia Padre e Madre

L’ignoranza, come ripensamento, è la più ripugnante di tutte le cose brutte del mondo. Clizia Incorvaia ha risposto alle critiche di aver smesso di allattare il suo secondo figlio Gabriele per perseguire la “bella vita” pubblicando la precedente Instagram Story. Coloro che hanno approfittato della rivelazione dell’allattamento della showgirl l’hanno criticata nelle ore precedenti. Ma andiamo con ordine: Clizia Incorvaia ha dato il benvenuto a febbraio al suo secondo figlio. In realtà, ha dato alla luce Gabriele, suo figlio con il suo nuovo amante Paolo Ciavarro.

Da quando ha finito il latte materno, ha detto ai suoi fan che non può continuare ad allattare suo figlio di due mesi. Ho partorito il latte allattandoti… Scriveva mentre mostrava le foto di se stessa con in braccio il suo bambino: “Devo dire che se da una parte l’allattamento stabilisce un legame quasi alchemico con il tuo piccolo, dall’altra richiede un non trascurabile la solidità dei nervi, poiché se non dormi tutta la notte sei esausto e non riesci a reggerti in piedi .

si è sentita in dovere di condividere il seguente messaggio di speranza con le tante mamme che condividono la sua situazione: “Il mio corpo si è fermato quando la mia mente era stanca, tuttavia scrivo questo post per tutte le donne che decidono di non allattare o di non avere latte e vedi questa cosa come una sconfitta – ha rimarcato -. No, signore, non è così; il miglior tipo di maternità che puoi offrire viene da un luogo di calma, quindi ignora le aspettative che la società ripone sui suoi membri femminili in questo ruolo. Le migliori madri sono come te.

La discussione è scoppiata quasi subito nei commenti del post, con molte persone che hanno risposto sia con empatia e comprensione, sia con critiche, dicendo cose come: “È facile, vuoi dei bambini ma vuoi continuare a vivere la bella vita, non è così che funziona . Avere un bambino è meraviglioso, ma comporta molti sacrifici e, a volte, la madre smette di essere una donna per un lungo periodo, come ha affermato un utente. Non è un’esperienza piacevole; potresti piangere o sentirti senza speranza. Tuttavia, se puoi sacrificarti completamente

per lui, potresti essere in grado di guardare indietro e meravigliarti del capolavoro che hai creato con il tuo sudore e le tue lacrime. È così che sto vivendo la mia vita, e non presumo di affermare che sia giusto, ma lo è per me, e tu me lo rendi facile, amore mio. Parole a cui Clizia Incorvaia ha voluto rispondere nelle sue Stories, sottolineando e chiarendo una volta per tutte che se non allatta più è solo e soltanto perché fisiologicamente non ha più latte.

Clizia Incorvaia negli ultimi anni ha compiuto il passaggio dalla costa all’altopiano. La prima tappa dell’influencer è stata la Sicilia, dove è rimasto per qualche giorno e ha assistito anche al battesimo di Gabriele, figlio del suo nuovo compagno Paolo Ciavarro.

Clizia Incorvaia Padre e Madre
Clizia Incorvaia Padre e Madre

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!