Aurora Celli Malattia

Spargi l'amore
Aurora Celli Malattia
Aurora Celli Malattia

Aurora Celli Malattia -la tiktoker più amata d’Italia, si racconta nell’ultima puntata dello show “Second Life” di Gabriele Parpiglia. Una delle tiktoker più famose, diventata famosa per aver postato il format delle giornate, o momenti di vita trascorsi con amici e famiglia, è la figlia del noto designer Giampaolo Celli.

Un enorme successo che le ha portato oltre 1 milione di followers fino all’uscita del libro “7 Secrets” di Mondadori, in cui le è stato raccontato apertamente tutto, dalla condizione vitiligine al legame unico con la sua famiglia. fornitomi dalla casa editrice Mondadori, ho potuto condividere molto di me in questo libro, cosa che non avevo mai fatto prima, nemmeno sui social.

Il tiktoker ha detto a gpmagazine: “Volevo farmi riconoscere a 360 gradi e ho anche dedicato un capitolo all’accettazione del corpo. Aurora Cellishe ha anche discusso della sua malattia nel suo libro di debutto, dicendo che inizialmente la faceva sentire a disagio e la faceva sentire mi sento diversa dai suoi compagni di classe. Non ho capito fino a molto tempo dopo quanto fosse parte integrante di quello che ero e come, senza di lei, non sarei più riuscita a vedermi. Quindi è diventata il mio forte. Molti sui social si sono congratulati con io per aver parlato di un argomento piuttosto frequente”.

Il tiktoker ha raccolto il sostegno del grande pubblico e l’ira dei cosiddetti leoni della tastiera: “Ne ho incontrati diversi. Tuttavia, ho visto che quando hai un gran numero di follower, la metà di loro è positiva e l’altra metà è negativa. A causa della prevalenza di individui malvagi, devi essere preparato anche ad accettare insulti. La cosa più importante è maturare e rendersi conto che le persone occasionalmente criticano per gelosia piuttosto che perché credono veramente in certe cose. In effetti , credo che vorrebbero essere nella mia posizione per la maggior parte del tempo.

Ultimo ma non meno importante, Aurora ha discusso del significato della famiglia, dicendo: “I miei genitori mi hanno sempre sostenuto e vengono con me in qualsiasi occasione. Erano necessari per me. Ha quasi 1 milione di follower su TikTok, rendendola una vera celebrità. L’influencer Aurora Celli fa ora il suo debutto in libreria con il libro edito da Mondadori “7 Secrets”.

Un vero diario in cui l’autrice ha parlato della sua vitiligine, che ha usato come fonte di forza, così come della sua famiglia, dell’amore e dell’interazione dei giovani con i social media. Oltre a discutere del libro, Aurora ha anche discusso le sfide dell’utilizzo dei social media in questa intervista. Afferma che quando è invecchiata, è arrivata a rendersi conto che è lei quella che si degrada poiché vorrebbe essere nella sua posizione.

Aurora Celli Malattia

Aurora ha un sogno nascosto dopo aver finito questo libro. Anche se al momento non è sicura di cosa vuole ottenere, le piacerebbe guardare la televisione o andare al cinema. Ho scritto un capitolo intitolato “La mia forza” nel libro in cui parlo della mia malattia. Inizialmente lo vedevo come un problema e mi sentivo in colpa perché mi sentivo diverso dai miei compagni di classe. Non ho capito se non molto tempo dopo quanto fosse parte integrante di ciò che ero e come, senza di lei, non sarei più riuscita a vedermi.

Di conseguenza, è diventato il mio forte. Molte persone sui social si sono congratulate con me per aver discusso di una questione molto frequente”. negativo. A causa della prevalenza di individui malvagi, devi essere preparato anche ad accettare insulti. La cosa più importante è maturare e rendersi conto che le persone occasionalmente criticano per gelosia piuttosto che perché credono veramente in certe cose.

In effetti, credo che vorrebbero essere al mio posto la maggior parte del tempo. La Maison Celli è di proprietà del nonno e del papà. Tuttavia, volevo tenermi fuori per dimostrare che potevo intraprendere questa strada da solo. Non ho mai ricevuto alcun referral e tutto ciò che ho realizzato è stato attraverso il duro lavoro. La tiktoker da 1,5 milioni di follower Aurora Celli parla di vitiligine.

Da diversi mesi la bambina condivide video e immagini che descrivono in dettaglio le sue esperienze con l’insorgenza della vitiligine (cioè quelle macchie bianche sul suo corpo). In un video di Tik Tok, ha raccontato come tutto è iniziato nell’estate del 2019. Aurora Celli, appena 17enne, frequenta il quarto scientifico di Ariccia (Roma), è una tiktoker (sulla piattaforma adorata dai più giovani, ha 1 milione e 600 mila follower), e recentemente è stata scoperta ancora una volta per avere la pelle sfregiata dalla vitiligine.

Aurora ammette: “Oggi vado molto d’accordo, ma le prime volte sono state terribili”. “Subito dopo, mi sono chiesto perché mi stavo nascondendo. La vitiligine è un difetto che ha il potenziale per rendermi unico piuttosto che un segno o una convinzione. Ho iniziato ad amare la mia pelle bicolore perché è allo stesso tempo rara e adorabile. Perché è vero la bellezza è una combinazione di interno ed esterno, non solo un bel vestito o un aspetto impeccabile

S.

Fin da quando ero un bambino, ho fatto in modo di sorridere ed essere accessibile perché credo che un sorriso sia più illuminante di un trucco impeccabile o di un aspetto scintillante. L’altro giorno ho sentito qualcuno dire che la mia pelle assomiglia a una mappa; è stato un commento adorabile e lirico. E se lo scelgo, è un buon motivo per non nascondermi o vestirmi con abiti scollati.

Tuttavia, ho un look che mi fa sentire sicura: quando indosso una t-shirt, una minigonna e un paio di texani borchiati, nessuno può più fermarmi! Non mi trucco molto perché la mia pelle è fragile. E ho usato le estensioni delle ciglia, che consiglio, per risolvere il problema del mascara.

Aurora Celli Malattia
Aurora Celli Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!