Spargi l'amore
Alexandra Cadanțu
Alexandra Cadanțu

Alexandra Cadanțu – è un tennista rumeno. Il 6 gennaio 2014 aveva una classifica in singolo ai vertici della carriera di n. 59. La sua migliore classifica di doppio WTA è la n. 101, che ha ottenuto l’11 giugno 2012. Cadanţu-Ignatik ha vinto solo una partita del Grande Slam, al Campionati di Wimbledon 2013. Gareggia principalmente sul circuito ITF. Alexandra ha cambiato il suo nome in Cadanţu-Ignatik dopo aver sposato il collega tennista Uladzimir Ignatik nel luglio 2021. Cadanțu, nata a Bucarest, ha iniziato a giocare a tennis all’età di tre anni. La sua superficie preferita è l’argilla e aspira a essere tra i primi 50. Cadanțu ha iniziato l’anno a Shenzhen, ma è stata sconvolta al primo turno da Bojana Jovanovski. La sua prossima competizione è stata a Sydney, dove è stata sconfitta da Olga Puchkova nel primo turno di qualificazione. Alexandra ha poi perso al primo turno degli Australian Open contro Heather Watson.

A febbraio, ha sconfitto Laura Pous Tió nella partita di apertura della stagione a Cali, Colorado.mbia. Dopo aver perso in tre set contro Sesil Karatantcheva al secondo turno, è passata ai quarti di finale a Bogotá, in Colombia, sconfiggendo Maria Joao Koehler al primo turno e Tereza Mrdea al secondo. È stata poi eliminata nei quarti di finale da Jelena Jankovi. Cadanțu è stato poi sconfitto al primo turno da Sara Errani ad Acapulco, in Messico. Stefanie Vögele l’ha sconfitta nel primo turno di qualificazione del Miami Open a marzo. Ha poi perso al primo turno a Charleston contro Madison Keys.

Ad aprile ha raggiunto le semifinali a Katowice, in Polonia, dove è stata sconfitta da Petra Kvitová. Sulla sua strada, ha superato Yuliya Beygelzimer, Katarzyna Kawa, Raluca Olaru e Sabine Lisicki in due set, così come Irina-Camelia Begu e Shahar Pe’er in tre set. È anche passata alle semifinali del Gran Premio di Budapest, dove è stata sconfitta in due set dalla connazionale e vincitrice del torneo Simona Halep. Cadanțu ha iniziato l’anno ad Auckland, dove è stata sconfitta al primo turno da Kurumi Nara, 1–6, 0–4. Ha anche perso al primo turno a Hobart, agli Australian Open e a Rio de Janeiro.

Poi è arrivata un’apparizione ai quarti di finale a Florianópolis, dove ha superato la wildcard Gabriela Cé al primo turno e Dinah Pfizenmaier al secondo prima di perdere in due set contro Yaroslava Shvedova. Cadanţu è stato eliminato al primo turno sia a Indian Wells che a Miami dalle stelle emergenti CoCo Vandeweghe e Zarina Diyas, rispettivamente. A Katowice, ha sconfitto Yanina Wickmayer prima di cadere alla terza testa di serie Carla Suárez Navarro in un thriller in tre set. Ha poi perso nove partite consecutive, tra cui l’Open di Francia e Wimbledon.Wimbledon, prima di romperlo al Contrexéville da $ 100.000 . A Bucarest ha vinto il titolo di doppio con la connazionale Ana Bogdan, battendo in finale ala Büyükakçay e Karin Knapp. Nello stesso anno, è passata ai quarti di finale delle competizioni ITF a Saint-Malo, Monterrey e Victoria.

è un tennista rumeno. Il 6 gennaio 2014, ha raggiunto la sua più alta classifica di singolare in carriera di 59 nel mondo. La sua miglior classifica di doppio è la n. 101, come l’11 giugno 2012. Cadanţu-Ignatik ha vinto solo una partita del Grande Slam, ai Campionati di Wimbledon nel 2013. La sua solita competizione è sul circuito ITF.

Alexandra Cadanțu

Alexandra ha cambiato il suo nome in Cadanţu-Ignatik dopo aver sposato il collega tennista Uladzimir Ignatik nel luglio 2021. Cadanțu, nata a Bucarest, ha iniziato a giocare a tennis all’età di tre anni. La sua superficie preferita è l’argilla e aspira a essere tra i primi 50. Cadanțu ha iniziato l’anno a Shenzhen, ma è stato sconvolto al primo turno da Bojana Jovanovski. La sua prossima competizione è stata a Sydney, dove è stata sconfitta da Olga Puchkova nel primo turno di qualificazione. Alexandra ha poi perso al primo turno degli Australian Open contro Heather Watson.

A febbraio, ha sconfitto Laura Pous Tió nella sua partita di apertura della stagione a Cali, in Colombia. Successivamente ha perso in tre set contro Sesil Karatantcheva al secondo turno. È poi passata ai quarti di finale a Bogotá, in Colombia, sconfiggendo Maria Joao Koehler al primo turno e Tereza Mrdea al secondo. Ha poi perso nei quarti di finale contro Jelena Jankovi. Cadanțu è stato poi sconfitto al primo turno da Sara Errani ad Acapulco, in Messico. Ha perso nel primo turno di qualificazione del Miami Open a marzo contro Stefanie Vögele. A Charleston, è stata sconfitta al primo turno da Madison Keys.

Ad aprile ha raggiunto le semifinali a Katowice, in Polonia, dove è stata sconfitta da Petra Kvitová. Ha sconfitto Yuliya Beygelzimer, Katarzyna Kawa, Raluca Olaru e Sabine Lisicki in due set ciascuna, e Irina-Camelia Begu e Shahar Pe’er in tre. È anche passata alle semifinali del Gran Premio di Budapest, dove è stata sconfitta in due set dalla connazionale e vincitrice del torneo Simona Halep. Cadanțu ha iniziato l’anno ad Auckland, dove è stata costretta al ritiro al primo turno, 1–6, 0–4. Ha anche perso al primo turno a Hobart, agli Australian Open e a Rio de Janeiro.

Poi, a Florianópolis, leiha raggiunto i quarti di finale dopo aver superato la wildcard Gabriela Cé al primo turno e Dinah Pfizenmaier al secondo prima di perdere in due set contro Yaroslava Shvedova. Cadanţu è stato eliminato al primo turno sia nelle star di Indian Wells che in Miami.ng CoCo Vandeweghe e Zarina Diyas. A Katowice, ha sconfitto Yanina Wickmayer prima di cadere in tre set contro Carla Suárez Navarro, terza testa di serie. Ha continuato a perdere nove partite consecutive, inclusi Open di Francia e Wimbledon, che ha vinto a Contrexéville per $ 100.000. Tu e Ana Bogdan avete vinto il titolo di doppio a Bucarest, battendo in finale ala Büyükakçay e Karin Knapp. Nello stesso anno, è passata ai quarti di finale delle competizioni ITF a Saint-Malo, Monterrey e Victoria. Alexandra Cadanţu-Ignatik è una tennista rumena.

Alexandra Cadanțu
Alexandra Cadanțu

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!