Spargi l'amore
Alex Farolfi
Alex Farolfi

Alex Farolfi – Alessandro Giacomo Farolfi, meglio conosciuto come dj e direttore radiofonico Alex Farolfi, è nato in Italia. Nato a Milano, si è poi trasferito a Torino, dove ha lavorato come dj in discoteche e tecnico radiofonico per emittenti indipendenti tra cui la mitica Radio Centro 95. Quando torna a Milano, gli viene offerto un lavoro a Radio Deejay, ma è solo nei fine settimana.

Poco dopo prende il timone di Deejay Chiama Italia, mitico programma di Radio Deejay in cui Linus è il conduttore accanto a un cast a rotazione di personaggi per lo più regolari. Nel 1998 ha iniziato a farsi un nome come produttore musicale e remixer, grazie in gran parte al successo della sua collaborazione con Mario Fargetta sotto il soprannome di The Tamperer; il duo, che si è avvalso della voce della cantante americana Maya, ha registrato tre singoli nel Regno Unito e in Europa.

Insieme a Paolino Rossato, dal 1999 è DJ resident di Aquafan a Riccione. Tra le canzoni che ha remixato ci sono “Vamos a bailar”, “Che Felicità” e “Stay with Me” Take Me Baby di Justine Mattera, Indispensabile di Mariadele, Il Segno Di Elia di Leandro Barsotti, ‘t Stop di I Can Pepper Mashay, Vasco Rossi I’ll Catch You, Yo Sigo A Qui di Paulina Rubio e Hot Stuff di Craig David sono tutti brani da ascoltare.

Burnin’, con Corinna Joseph, è stato il primo singolo autografato in esclusiva da Alex Farolfi, pubblicato nel 2002. Successivamente è arrivato Sun’s Rising negli USA, un progetto con la vocalist Maya e Gambafreaks che utilizzava la voce di Patsy Kensit degli anni ’80, e Gimme Some Love, Sottoviaggi. Farolfi & Gambafreaks vs. Moloko è l’ultimo e ultimo singolo.

Musicalmente, è stato responsabile nel 2002 dell’invenzione del singolo di successo Accetta il consiglio … per questa volta, che presenta il monologo rap ascoltato alla fine del film di successo al botteghino The Big Kahuna. Solo il primo singolo, Feel It, che campiona Can You Feel It dei The Jacksons, è in cima alla classifica inglese dei singoli. È stato poi seguito da If You Buy This Record e Hammer To The Heart.

Ha creato l’album del 2003 To the Music per la cantante italiana Neja, che conteneva un campionamento della canzone Waterfall. Nel 2004, ha interpretato se stesso nel film natalizio di Radio Deejay Natale a casa Deejay, basato su A Christmas Carol di Charles Dickens. La partnership con Paolino Rossato che ha portato al progetto Deelay nel 2005 va ancora forte oggi sotto l’egida di 24 Records.

I singoli di Deelay includono “Fade to Deelay”, “FOR3TWO1”, “On the Train”, “Everytime I Think of You”, “HH”, “Ipno”, “Never Go”, “Deeper Love”, “Drop a House ”, “You Are the Best”, “Come On Down”, “Love at First Sight”, “Paulphonic”, “Was a Dog Donut” e “You Are the Best”. Su Radio Deejay è co-conduttore dello show Deelay4Deejay con Paolino Rossato ogni venerdì sera dalle 13:30 alle 15:30.

Alex Farolfi

Le esibizioni dal vivo di Deelay, che hanno un suono distintivo, li hanno portati in tutta Italia e nel mondo in luoghi come Gay Village, Bolgia e Pineta, nonché in eventi speciali come “Dj Clinic”, “Nokia Trends Lab”, ” Made in Italy”, “Flippaut Festival”, “Powerstock Festival” e “Walkman Tour per Sony Ericsson”. A teatro hanno recitato in numerose produzioni, tra cui Menage à trois al fianco di Claudio Coccoluto e Saturnino.

È il regista dei programmi di Radio Deejay di Linus ed Elio e le Storie Tese, Deejay Chiama Italia e Cordiamente. È apparso frequentemente su “Deejay Time” e “Sciambola!”, entrambi condotti da Albertino, interpretando il ruolo “radiofonico” di vari personaggi, come “Aldebaran Dj”, lo storico conduttore dello strano Ciaomp3. Tra il 2007 e il 2009, si è preso una piccola pausa per dare il benvenuto al mondo a tre bambini.

Fratello di Cinzia Farolfi, la cui band Cattivi Pensieri è diventata piuttosto famosa a metà degli anni ’90 grazie ai singoli “Emotion” e “What I Feel”, è un musicista a pieno titolo. Come parte del progetto Deelay, ha supervisionato il montaggio della colonna House Deelay per due anni prima che m2o cancellasse lo spettacolo a causa del basso numero di spettatori.

L’ultimo brano di Crystal Waters, “Come on down”, che ha co-prodotto con Fargetta nel 2001, è in cima alla classifica di Billboard dei dischi più ascoltati nei club americani. Dopo il completamento di The Tamperer, Alex Farolfi ha deciso di pubblicare il suo primo singolo, “Burning”, con la voce di Corinna Joseph. Dopo aver lavorato a stretto contatto con Linus, Alex ha pubblicato il suo primo singolo, “Accetta il consiglio”, nel 2002, che è stato raccolto e distribuito da Sony.

Nell’ottobre dello stesso anno, pubblicò il suo secondo singolo, “Sun’s Rising in the USA”, che era una collaborazione con Maya e conteneva un campione di “Turn it again” dei Genesis. Nel maggio del 2003, ha pubblicato la sua terza canzone, “Gimme some love”, che appare nella colonna sonora del film Vacanze in India. Uno dei più grandi successi dell’estate 2004 è stata la collaborazione tra Farolfi e Gambafreaks sulla quarta traccia, “Subtravel”, con la voce di Patsy Kensit degli Eight Wonder.

Ha anche lavorato con Sambaman quell’anno per produrre “Prova a prendermi”, che è apparso nel film di Aldo, Giovanni e Giacomo “Sai Claudia”, e con Farolfi & Gambafreaks vs. Moloko nel 2005 per produrre “Work”, che ha segnato la fine della loro collaborazione. Alla fine si riunisce con Maya nel 2006 e il risultato è “Drop a House”. Quando Claudia Mori ha voluto remixare “Non succederà più”, lo ha chiamato nel 2009.

Nel 2011, Sony in Francia ha pubblicato “Kiss me in the sky” “con un campione di “Like a Virgin” di Tania Tuono. Dopo essere stato elogiato dai creatori originali della canzone “Champagne Supernova” del gruppo Scala & Kolakny, trascorre le ultime settimane del 2011 in studio preparando una nuova versione della canzone da eseguire dal vivo. Ha lavorato con i Two Fingerz nel 2012 al loro album Mouse Music, in cui ha cantato un duetto con loro.

Alex Farolfi
Alex Farolfi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!