Alessio Ghersi Famiglia

Spargi l'amore
Alessio Ghersi Famiglia
Alessio Ghersi Famiglia

Alessio Ghersi Famiglia – Alessio Ghersi, capitano delle Frecce Tricolori, lascia la moglie e due figli piccoli. “Non abbandoneremo la famiglia di Ghersi”. Annunciando l’attivazione della macchina della solidarietà in aiuto alla famiglia del comandante, ha rilasciato questa dichiarazione il colonnello Paolo Rubino, comandante del Secondo Stormo dell’Aeronautica militare con sede a Rivolto.

“Alessio era un professionista, e la sua morte è una tragedia che ci tocca tutti”, ha detto il comandante, il cui cuore è stato devastato dalla perdita. La terribile notizia ci è giunta nella mattinata di domenica 30 aprile 2023. Alessio Ghersi, Pony 5 delle Frecce Tricolori, era un nostro caro amico che è venuto a mancare. Alessio era una persona eccezionale,

e ci siamo sentiti in dovere di fare uno sforzo per mantenere viva la sua memoria tra il vortice di emozioni amare che abbiamo vissuto. Non siamo abituati a scrivere articoli o pubblicare post dopo una terribile catastrofe, come abbiamo già accennato sul nostro Canali sociali. Non pensiamo che sia il metodo migliore per attirare l’attenzione o indirizzare il traffico. Un’idea,

un ricordo, sembrava inevitabile in questo caso, però. Almeno questo dobbiamo ad Alessio. Ale era un amico, quindi glielo dobbiamo. Lui o lei è molto notevole. Della varietà più rara che rara. Aveva un formidabile senso dell’umorismo ed era un giovane molto premuroso. Una persona la cui sola presenza porta gioia agli altri. Una di quelle persone che tutti adoravano.

I titoli iniziarono a chiedere “chi era Alessio Ghersi?” non appena la tragica notizia della sua scomparsa è giunta ai nostri occhi e alle nostre orecchie, squarciando i nostri cuori e le nostre anime come la forza di un mare in tempesta. Come se a definirlo bastassero un comunicato stampa e qualche curiosità sulla vita di Ale. Un amico per noi, almeno.

Un giovane i cui tratti umani e professionali non possono essere adeguatamente espressi a parole. Prima di tutto, era un giovane che si preoccupava profondamente di tutto ciò che realizzava. Riuscimmo finalmente a vederlo all’aeroporto di Rivolto in un freddo giorno di fine 2018. Ale doveva ancora completare il processo di selezione per entrare nel PAN,

ma avrebbe iniziato la sua formazione formale l’anno successivo. In un anno in cui ha preso la seconda laurea ed è diventato padre per la prima volta, sentiva di avere pochi impegni. Per il gusto di sprecare quel poco tempo libero che gli era rimasto dalla giornata. Questo serve solo a darvi un quadro generale di chi fosse Alessio Ghersi.

Qualcuno che riesce sempre a gettare tutto se stesso oltre ogni barriera. Perché? In poche parole, non ha mai smesso di andare oltre il richiamo del “dovere” a causa del suo entusiasmo. Era un individuo davvero curioso. Secondo quanto ho letto, uno dei suoi insegnanti ha ricordato che era uno degli studenti che si avvicinava regolarmente al docente dopo le lezioni per porre domande.

Quindi, questo è un sì allora. Così è sempre stato Alessio. Non è solo un bambino geniale, però. Il suo entusiasmo era alle stelle. In termini di tutto ciò di cui era entusiasta. Credimi, era interessato a un’ampia varietà di cose. Ed è stato questo entusiasmo che lo ha spinto ad approfondire, essere più coinvolto e sfidare continuamente se stesso attraverso una vasta gamma di attività.

L’esperienza maturata come pilota militare è stata fondamentale per quello che era come persona. Tutte le cose motorizzate e veloci erano la sua marmellata. Tutto ciò che suscitava sentimenti e spingeva l’individuo a mettere costantemente alla prova i propri limiti nella ricerca della crescita e dell’eccellenza.

Alessio Ghersi Famiglia

Era appassionato di orologi, che ammirava, collezionava e imparava molto. Discutevamo costantemente dei vari accessori che desideravamo aggiungere ai nostri polsi e alle casse degli attrezzi. Era un grande fan della chitarra e musicista. Dopo essere diventato genitore per la seconda volta, ha deciso di unirsi a una band chiamata “The Clueless” con i suoi colleghi delle Frecce Tricolori,

come se tutte le altre sue responsabilità non fossero sufficienti. Molto semplicemente, significa “L’Incapace” nella sua forma letterale. Alessio ei suoi collaboratori hanno sempre avuto questo atteggiamento; sono persone davvero modeste. E “incompetenti” non è una parola che sia mai stata usata per descriverli. Lontano da esso.

Ma sono sempre stati così per l’insolita umiltà che li anima. Tutti e dieci i membri di quel gruppo eccezionale, di cui Alessio era molto felice di far parte. Altri hanno notato che era un devoto padre di famiglia, un pilota e un padre. All’inizio, però, era semplicemente una gioia stare in compagnia di Ale. Una di quelle persone che sembra essere sempre sorridente e pronta a prendere alla leggera qualsiasi situazione o persona che incontra.

Tutti gli altri. Secondo me questo era il tratto migliore di Alessio. In piedi accanto a lui, ti sei sentito subito a tuo agio. E aveva la straordinaria capacità di farti conoscere la tua visione allegra della vita. Questa è stata la qualità che ha ricevuto più elogi da parte nostra. Quando stavamo insieme o comunicavamo, ci divertivamo sempre. Aveva un’insolita capacità di rendere felici gli altri.

Fin dall’inizio, era chiaro. Dal nostro primo incontro a Rivolto lo scorso novembre fino alla nostra ultima visita nel febbraio di quest’anno, ci siamo visti regin particolare, sempre la sera prima, per mangiare, bere e scherzare come si faceva una volta, e il giorno dopo, per essere Cicerone durante una splendida visita all’aeroporto. Alessio Ghersi.

C’è molto altro da dire su di lui come personaggio. È possibile che un’enciclopedia semplicemente non possa rendere giustizia alla descrizione di un individuo così affascinante e sfaccettato. Un amico per noi, almeno. E queste sono tutte le informazioni di cui abbiamo effettivamente bisogno. E la sua assenza si farà sentire. Triste a dirsi, mi mancherà. A me, quello che scrive per primo. La cosa migliore che potevi fare con Ale era ridere e scherzare,

Alessio Ghersi Famiglia
Alessio Ghersi Famiglia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!