Alessandro Lo Cascio Malattia

Spargi l'amore
Alessandro Lo Cascio Malattia
Alessandro Lo Cascio Malattia

Alessandro Lo Cascio Malattia – Alessandro Lo Cascio, leggendario manager dell’industria dello spettacolo in Italia, è morto di infarto all’età di 52 anni. Lo Cascio ha rappresentato molti personaggi famosi, tra cui Raffaella Carrà e Gina Lollobrigida. Instagram è un ottimo posto per saluti e addii sinceri. È un ragazzo dolce e compassionevole. Secondo La Repubblica,

Alessandro Lo Cascio, manager dei Vip, è morto ieri dopo un infarto all’età di 52 anni. Gina Lollobrigida, Raffaella Carrà e molti altri erano rappresentati da lui. Apprendiamo che i funerali si svolgeranno nella Cattedrale degli Artisti di Roma lunedì 6 febbraio. Era amato da molte celebrità, tra cui la moglie Cristina e i figli Giorgio e Lorenzo. In realtà,

gli addii di donne note della tv italiana come Mara Venier e Sandra Milo sono stati emozionanti. “Lo Cascio e Gargiulo Management” era l’agenzia per cui lavorava Alessandro Lo Cascio. Il profilo ufficiale dell’agenzia riportava la sua scomparsa un’ora fa. Ad accompagnare un’immagine nera, il seguente testo recita:

“Abbiamo pensato molto a cosa scrivere non solo perché ieri siamo stati colpiti da un fulmine al petto, ma anche perché è impossibile parlare di Alessandro in poche parole Lo sfogo d’amore che ha provato per noi dopo che se n’è andato ne è la prova. Alessandro era il tipo di persona che poteva davvero migliorare la vita delle persone intorno a lui.

Grazie alla sua esperienza, maturità e senso dell’umorismo. Anche se ci sono Molti gli argomenti che abbiamo in mente in questo momento, “grazie” sembra il più appropriato Dopodiché, diversi personaggi famosi, come Lorenzo Amoruso e Manila Nazzaro, hanno inviato parole di congratulazioni.Dopo il commovente addio di Sandra Milo,

in cui ha dedicato un lungo post social al suo agente, dicendo cose del tipo: «Oggi una collaboratrice amata, una vecchia amica, molto più di un agente fidato, quasi un quarto figlio», sono uscite tante persone importanti vedere Alessandro Lo Cascio. In un luogo dove non soffre più, dove risuonerà ancora nell’aria il suo riso argenteo,

dove gli angeli lo prenderanno per mano e lo abbracceranno, oggi è morto il mio caro Alessandro. Una buona parte della mia vita oggi se ne va con lui”, l’attrice e star televisiva ha riflettuto sulla sua storia con lui. Uno dei miei amori più profondi e genuini mi ha lasciato oggi e mi mancherà molto. L’unico conforto che ho in questo momento di enorme dolore c’è la consapevolezza che le rigide regole dello spettacolo non mi permettono di fermarmi e distogliere lo sguardo dalla telecamera per addolorarmi. Un artista non può rinunciare al suo mestiere,

nemmeno di fronte alla morte. il buon Dio mi porta a casa, rimarrò una presenza costante e amorevole nella vita di sua moglie Cristina e dei suoi figli Giorgio e Lorenzo. I commenti si sono riversati dopo i post, con un utente che lo ricordava come “tenero, attento, adorabile, dotato di grande umanità”, a cui hanno fatto eco molti altri.

I tempi che abbiamo condiviso saranno sempre ricordati e apprezzati da me. Sono rimasto devastato dalla notizia della sua morte, così come Carmen Di Pietro, Alberto Matano, Angela Melillo, Orietta Berti, Valeria Graci e Pamela Prati. Anche Maria Grazia Cucinotta, che lo considerava un fratello, ha avuto un addio commovente da condividere: “Salutare chi ami come un fratello è impossibile…

Alessandro Lo Cascio Malattia

il gioioso ricordo dell’esperienza condivisa e la tristezza dell’inevitabile separazione di domani. Dicendo , “Ciao Ale, amico mio del cuore”, ha postato l’addio su Instagram. Quell’attore è Alessandro Lo Cascio? Alessandro Lo Cascio, il manager di Gina Lollobrigida, Raffaella Carrà e tanti altri, è venuto a mancare venerdì all’età di 52. In quali ruoli è apparso Alessandro Lo Cascio?

Alessandro Lo Cascio, che gestiva Gina Lollobrigida, Raffaella Carrà e molti altri, è morto venerdì all’età di 52 anni. in realtà l’attore Luigi Lo Cascio.In realtà, non c’è assolutamente alcun collegamento tra i due.Alessandro Lo Cascio ha lavorato come agente per una grande varietà di personaggi famosi nel settore dello spettacolo.Mara Venier,

una delle tante celebrità che hanno gli ha postato on line omaggi, ha scritto su Instagram, “Alessandro sei stato simpatico, buono, generoso, troppi dolori per te!” riferendosi al suo compianto compagno. Quanto ti ho adorato. Anche Sandra Milo, una delle sue “studenti”, si è sentita in dovere di ricordare proprio oggi il suo manager e grande amico con un messaggio sui social:

“Molto più di un fidato agente, quasi un quarto figlio”, ha scritto sul suo profilo Instagram e ancora su un altro post. Per parafrasare Dante, “Ora, il mio caro defunto Alessandro è andato in un luogo dove non sperimenterà più agonia, dove l’eco della sua risata argentea risuonerà ancora attraverso i secoli”. cieli, e dove gli angeli gli prenderanno la mano in un gesto di benvenuto.

È un grande giorno per me perché gran parte della mia vita se ne va con lui. Oggi mi mancherà uno dei più fedeli,amori sinceri e genuini della mia vita. Questo è l’unico conforto che ho in questo momento di estremo dolore, quando non riesco a trattenermi dal piangere dal dolore a causa delle rigorose restrizioni dello spettacolo.

Un artista non può rinunciare alla sua arte nemmeno di fronte alla morte.Alessandro Lo Cascio, vip manager e agente di star come Raffaella Carrà e Gina Lollobrigida, è morto e la sua eredità vivrà nei cuori delle persone famose che ha aiutato. Alessandro Lo Cascio, manager dei vip famosi, è morto improvvisamente all’improvviso dopo un malore. Commoventi omaggi a lui sono stati pubblicati online dai suoi colleghi dell’industria cinematografica e televisiva italiana. Sabato 4 febbraio,

Alessandro Lo Cascio Malattia
Alessandro Lo Cascio Malattia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!