Al Shahrani Infortunio Radiografia

Spargi l'amore
Al Shahrani Infortunio Radiografia
Al Shahrani Infortunio Radiografia

Al Shahrani Infortunio Radiografia – Allo stadio Lusial, l’Arabia Saudita ha sbalordito il mondo battendo l’Argentina, uno dei maggiori protagonisti del torneo. Il punteggio finale è stato Arabia Saudita 2, Argentina 1. Yasir Al Shahrani, il difensore sinistro saudita, è stato gravemente ferito in una rissa con il portiere numero uno dell’Arabia, Al Owais, negli ultimi minuti della partita.

A causa del lungo ritardo, il processo di recupero ha richiesto ancora più tempo e ci sono stati momenti di tensione, evidenziati dalla vista del portiere saudita che piangeva per la sconfitta.Messi ha portato in vantaggio l’Argentina per primo con un calcio di rigore, poi Lautaro ha allungato due volte il vantaggio, anche se era sempre in fuorigioco per l’Inter, rendendo inutili i gol.

Un’Arabia Saudita diversa, più aggressiva, esce dagli spogliatoi per iniziare il secondo tempo, segnando prima sul pareggio di Al-Shehri e poi su una perla di Al Dawsari per andare in vantaggio. Questa è un’aspirazione fantastica.

Un vicolo cieco per Martinez. In quel momento, la trama del gioco è ovvia. Quando i sudamericani passano all’offensiva, i loro sostituti non li aiutano a creare più occasioni da rete. L’Arabia Saudita continua a mantenere un vantaggio di 2-1. Ci sono 8 minuti di inattività.

Al quinto minuto di recupero, Molina sembra pronto a segnare quando Al Owais si precipita eroicamente fuori per togliere la palla dall’area di rigore. Si avventura senza scrupoli, pensando solo a come rifiutare le offerte.

Sebbene Al Owais raggiunga il suo obiettivo, colpisce anche Molina e, cosa più importante, Al Shahrani, che cade a terra. L’arbitro lascia proseguire il gioco dopo che è stato commesso un evidente errore; Messi riceve la palla; l’obiettivo è spalancato; tenta un gioco; fallisce; la palla va a lato. Devi dare supporto al difensore.

I fan, gli spettatori, i compagni di squadra e gli spettatori a casa sono allarmati dalla reazione e dai gesti di Al Owais. Il portiere è così sconvolto che scoppia in lacrime. Il suo stato d’animo viene spiegato dopo aver visto il primo replay. Un ginocchio in faccia ad Al Shahrani.

Dopo l’intervento dei medici sauditi, il portiere si scosta e si raggomitola ad aspettare la buona notizia, che arriva solo dopo pochi minuti durante i quali la difesa non è mai in campo. Dopo pochi secondi, viene mostrato un replay in cui Al Shahrani alza il pollice mentre viene portato fuori dal campo in barella. Per fortuna le sue condizioni al momento sono stabili.


Il colpo è stato duro, ma il peggio è stato evitato, e ha potuto festeggiare negli spogliatoi la storica vittoria dell’Arabia Saudita di Renard nonostante il forte dolore che provava. Questa vittoria ha dato scacco matto all’Argentina, che non è riuscita a trovare il pari nonostante un recupero in più, e che ora deve rimboccarsi le maniche e superare la fase a gironi.

Al Shahrani Infortunio Radiografia

Yasser Al Shahrani non ha intenzione di partecipare ai Mondiali del 2022 in Qatar. Il giocatore saudita si è fatto male gravemente durante la partita giocata e vinta contro l’Argentina. Il difensore saudita è scivolato a capofitto nella gamba del suo stesso portiere in partenza, Mohammed Al Owais, nei momenti calanti della partita. Al Shahrani è stato colpito in faccia con tale forza che è crollato a terra ed è stato reso privo di sensi.

Il giocatore era rimasto privo di sensi per quella che sembrava un’eternità fino a quando non ha ripreso conoscenza sul campo ed è stato successivamente portato via in barella. Ulteriori esami e indagini di Yasser Al Shahrani nelle ore successive allo storico trionfo dell’Arabia Saudita contro l’Argentina hanno mostrato l’effettiva profondità dell’infotunio.

È stato riferito dalla Federazione dell’Arabia Saudita che Yasser Al Shehrani aveva una mascella rotta e altre ossa facciali oltre a un’emorragia interna. Il calciatore infortunato è stato trasportato su un jet privato in Germania, dove verrà operato oggi.

I Mondiali di Qatar 2022 sono l’ultimo capitolo della sua storia. La federazione saudita ha anche riferito che, nonostante il grave infortunio del giocatore, sta bene per il resto. Tra l’euforia per lo straordinario trionfo dell’Arabia Saudita sull’Argentina tuttavia, sono arrivate alcune difficoltà sgradite. Yasser Al-Shahrani ha avuto uno scontro a fine partita con il portiere della sua squadra. Il giocatore infortunato è stato portato di corsa su una barella per ricevere cure mediche di emergenza.

È appena emerso che Al-Shahrani ha subito una frattura alla mascella e alle ossa facciali durante la partita. Ha anche avuto un’emorragia interna, che ha richiesto un intervento chirurgico d’urgenza. Diversi denti sono stati eliminati e anche la radiografia lo mostra.

Yasir Al-Shahrani, calciatore, è nato il 25 maggio 1992 a Riyadh, la capitale dell’Arabia Saudita. Ha compiuto 30 anni il 25 maggio. Ha debuttato come calciatore professionista nel 2010 come terzino sinistro dell’Al-Qadisiya, uno dei club di maggior successo del campionato locale, con sede nell’adiacente stato del Kuwait.

Veste la maglia nero-arancione per due anni prima di essere acquistato dall’Al-Hilal Saudi Club e tornare in Arabia Saudita nel 2012. Nei suoi dieci anni da professionista, Yasir Al-Shahrani ha disputato più di 250 partite con la sua Squadra del campionato saudita, segnando tre gol aiutandoli a vincere cinque titoli nazionali consecutivi, due coppe del principe ereditario saudita,

due King of Champions Cup, una Supercoppa saudita e due AFC Champions League.Con la sua nazionale, invece, ha collezionato 73 presenze, di cui 4 con l’Under 20 e la vittoria di oggi contro l’Argentina è stata la corona della sua 73esima.

Tuttavia, c’era un disaccordo con il suo portiere e ha dovuto lasciare il gioco in anticipo. Dopo un cross al centro in risposta a un assalto sudamericano, Al Owais ha accidentalmente colpito al volto Al-Shahrani con una ginocchiata.

Al Shahrani Infortunio Radiografia
Al Shahrani Infortunio Radiografia

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!