Spargi l'amore
Adriana Petro e Luca
Adriana Petro e Luca

Adriana Petro e Luca – Grande affluenza alla presentazione dell’ultimo romanzo di Luca Bianchini, “Nessuno come noi”, e l’autore non ha deluso i suoi fan. Si è aperto sulla sua giovinezza tumultuosa, le insicurezze e le paure della giovinezza degli anni Ottanta e le abitudini della società – tra le nuove tecnologie e le fobie che ci condizionano nella vita e nelle relazioni sociali – che ci modellano tutti.

Conduttori della serata il frizzante Pippo Pelo, la vivace Adriana Petro e la professoressa Vittoria Marino dell’Università di Salerno. Il simpatico e spiritoso Luca Bianchini ha risposto a tutte le nostre domande con umorismo e comprensione della sua visione ottimistica del mondo. Un ultimo abbraccio di gruppo dai tanti ammiratori che sono rimasti per salutarsi e farsi dedicare le loro copie del nuovo libro. Tutti e tre gli antipasti della serata,

preparati dallo chef Vincenzo Guerra, suonano assolutamente deliziosi: scarola brasata con pesto di mandorle e pasta Kataifi; purea di cavolfiore con fagioli borlotti e salmone; e polpo galiziano con patate aromatiche a dadini. Il 2 settembre Pippo Pelo, Adriana Petro, Annachiara e Pika del Pippo Pelo Show hanno incontrato i loro fan a Palinuro per un pizza party pieno di risate e ricordi.

Pippo e Adriana hanno tradizionalmente cenato con i loro ascoltatori provenienti da tutta Italia che si sono recati a Palinuro per incontrare i protagonisti del loro programma preferito. Pace e pace sia il risultato di questa manifestazione. “Peccato che dopo 65 anni la Rai non ci abbia ancora comunicato se ci seguirà”,

lamenta il vicepresidente del Comitato Armi Geppino Afeltra.Lunedì 26 maggio 2022, ad Amalfi Trecentoventi comparse vestite con abiti d’epoca, quattro gloriose Repubbliche Marinare, e sessantasei anni di appassionanti duelli in mare. Per la prima volta dopo sei anni Amalfi, capoluogo indiscusso della Costa d’Oro,

ospiterà la Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare, uno degli eventi preferiti dalla regione e dai visitatori di tutto il mondo. La sfida tra le quattro regine dei mari è fissata per il 5 giugno, e la città è già in festa. La 66a edizione del Palio, un evento straordinario, un’occasione unica ed emozionante per entrare in contatto con lo spirito della corsa,

la storia e le tradizioni, si svolgerà nella città costiera nel dicembre 2021, dopo una pausa nel 2020 a causa della pandemia, e la 65° edizione a dicembre 2020 a Genova. Nel 1955 Amalfi, Genova, Pisa e Venezia si unirono per creare un evento sportivo che fungesse da rievocazione storica, onorando anche le imprese e la rivalità tra le quattro città.

La Regata è il momento clou del nostro programma annuale. Lo stiamo aspettando pazientemente da sei anni; l’epidemia ci ha fatto ritardare di due anni il suo arrivo, ma ora siamo pronti. A partire da una svolta nel solito ordine delle cose, la scaletta degli eventi di quest’anno è piena di colpi di scena inaspettati, nonché di veri e propri favoriti.

Il giorno prima del Palio Remiero inizia la processione e si istituisce una nuova corsa con l’esordio delle donne a bordo dei galeoni. Sono molto orgoglioso del fatto che i pescatori siano stati tra i primi concorrenti della Regata e che rimangano oggi tra i migliori vogatori in Italia. Competizione e tradizione, eredità e gioco.

Adriana Petro e Luca

La maggiore attenzione di quest’anno può essere attribuita al miglioramento della qualità di tutti gli equipaggi. «Siamo pronti per voi – ha dichiarato il sindaco Daniele Milano in conferenza stampa dopo la presentazione. La gara di canottaggio, iniziata con il sostegno del presidente della Repubblica italiana, comprende ora un fitto programma di attività aggiuntive.

Che in questo numero prevalgano l’amore e la pace è una preghiera che offro. Mi dispiace, ma la prima emittente nazionale italiana, la Rai, è disfunzionale ormai da 65 anni. La rete televisiva di Stato attualmente tace nelle sue trasmissioni. Fino ad oggi, ci ha ignorato nonostante il suo dovere istituzionale di farlo. Peccato che il nostro patrimonio venga calunniato,

ha affermato Geppino Afeltra, vicepresidente del Comitato Regate Storiche delle Repubbliche Marinare. QUESTO SPETTACOLO I festeggiamenti del Palio prendono il via venerdì 3 giugno con Kiss Kiss Play Summer Live 2022. . La prima tappa dell’evento ha visto l’esibizione dal vivo di Pippo Pelo e Adriana Petro. Ci saranno molte grandi star della musica italiana in questo concerto stasera.

Sulle note di Kiss Kiss Play Summer Live, in onore dell’omonimo mixtape radiofonico perennemente popolare. Trasmetteremo live su tutta la linea su Kiss Kiss. Pippo Pelo, responsabile dell’emittente nazionale, afferma: “I nomi saranno pubblicati nelle prossime ore”. Sabato 4 aprile, alle 17:45, il minipalio remiero con equipaggi misti, grande novità di quest’anno,

si aggiungerà all’atmosfera già esuberante. La partecipazione di atlete è stata la prima. C’è già molta eccitazione per questa novità che rende omaggio all’emisfero rosa, simbolo di fiducia, forza d’animo e ingegno oltre a grazia, bellezza e dolcezza. La linea di partenza per questa competizione saràsarà a Marmorata, e il traguardo sarà ad Atrani. Gabriele Amato, Raffaele Carrano,

Lucia Carrano, Lisa Marie Franzese, Silvia Ingenito, Chiara Sammarco, Vincenzo Sotero e Giovanni Ruocco sono in acqua per Amalfi. Peppe Ingenito, il tuo timoniere. Arrivo alla Chiesa di Sant’Andrea ad Amalfi, con ingresso da Piazza Duomo; a seguire, alle 18, la presentazione degli equipaggi in Piazza Umberto I ad Atrani;

e alle 19:30 il Corteo Storico delle Antiche Repubbliche Marinare sulla SS163. Per la prima volta in assoluto, la Regata non entrerà in conflitto con il Corteo Storico. Anche il programma della parata è unico, poiché le Quattro Repubbliche non hanno mai sfilato al tramonto nella città costiera. Sabato 4 giugno dalle ore 19:00 alle ore 21:00 la circolazione sul tratto interessato della SS163 sarà interrotta per un evento. I fuochi d’artificio sulle acque di Amalfi sono salvati per la fine. La Regata delle Antiche Repubbliche Marinare è stata la giornata di gare di domenica 5 giugno.

Adriana Petro e Luca
Adriana Petro e Luca

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Il contenuto è protetto !!